.:.:. FIRMA LA PETIZIONE PER LA LEGALIZZAZIONE DEL P2P .:.:. 

25 novembre, 2006

Colpa di Google?











Ora di mezzo ci va pure Google!

L’inchiesta sul video del giovanissimo disabile torinese preso di mira dai compagni di classe e immortalato in un filmato ora coinvolge anche Google, il famoso motore di ricerca.

Infatti i pm Francesco Cajani e Alfredo Robledo hanno messo sotto inchiesta anche i due manager americani della filiale italiana di Google; l'accusa per i due è di "concorso in diffamazione" poichè non hanno vigilato su quanto trasmesso!

La mia impressione?

Secondo me è praticamente IMPOSSIBILE tenere sotto stretto controllo tutti i video che presenti sul web!

Certo, il controllo deve esserci, ma spetta soprattutto a NOI NAVIGATORI informare tempestivamente le autorità competenti in casi come questo!

Questo è, purtroppo, il vantaggio-svantaggio di internet: libertà di comunicare, difficoltà nel controllo dei contenuti!

13 Comments:

Anonymous K.Hiei said...

La libertà fa paura,questa vicenda a fornito una scusa per poter,magari in un prossimo futuro,istaurare dei"Protettori Di Internet",Hacker che"Proteggerano Noi Poveri Utenti Dalle Malvagità Del Web"....una scusa come un altra per mettere controlli ovunque e censurare quello che vogliono....ipocriti.

25 novembre, 2006 18:51  
Anonymous Antonio said...

Condivido ciò che ha detto k.hiei, non si può controllare tutto il materiale che circola in rete... sento arrivare un' ondata di proibizionismo, ottima scusa per controllare il libero scambio di informazioni e ovviamente di mezzo ci va anche il P2P.

25 novembre, 2006 21:13  
Anonymous K.Hiei said...

Il P2P non potranno controllarlo MAI!

>eMule Rulez<

:D

25 novembre, 2006 21:47  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Controllare il p2p?

No ragazzi, non esageriamo con le congetture...

25 novembre, 2006 22:14  
Anonymous enrix said...

In linea di principio, è doveroso riflettere su servizi come you-tube, nel senso che è ovvio che si tratta di servizi di libera informazione o libera espressione che possono rischiare di ospitare anche clip di per sè illegali o inaccettabili.

Però c'è anche un aspetto importante, che mi pare venga un po' trascurato: e cioè questo:

SE NON FOSSE STATO PER GOOGLE QUEL RAGAZZO DOWN POTEVA ESSERE ANCORA PERSEGUITATO PER ANNI, CON IL RISCHIO CHE NESSUNO POTESSE SAPERNE NULLA, E PROBABILMENTE QUEI PEZZI DI MERDA NON SAREBBERO STATI PUNITI.

26 novembre, 2006 08:46  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Anche questo è vero Enrix!

Google dovrebbe essere ringraziata, non accusata!

BUONA DOMENICA A TUTTI!

26 novembre, 2006 10:07  
Anonymous enrix said...

Esatto. e sto immaginando il livello di stima, da parte dei magistrati stranieri, nei confronti dei magistrati italiani che si sono lanciati in questa "boutade" nei confronti dei dirigenti di google.

Buona domenica anche a te!

26 novembre, 2006 10:37  
Blogger Andrea said...

Condivido i post precedenti. Non credo che la prospettiva di uplodare il filmato abbia esortato quegli autori a pestare il compagno. Magari lo avrebbero fatto comunque per condividerlo tra loro. Un altro caso è quello del centauro italiano che ha messo in rete le sue peripezie in autostrada (mettendo in pericolo decine di automobilisti): rintracciato e denunciato grazie google video. Non si deve accusare la piattaforma che offre la possibilità di svelare (o compiere)un reato, ma chi lo commette.

26 novembre, 2006 10:50  
Anonymous enrix said...

Parole sante, Andrea...

26 novembre, 2006 10:55  
Anonymous K.Hiei said...

Secondo me,la verità è che dobbiamo RINGRAZIARE Google,se non fosse stato per Google nessuno avrebbe saputo,e quando le cose non si sanno,è come se non esistono.

Ringraziamo anche i video-fonini,grazie a loro,molta gente può ora filmare cose come appunto,quella che è successo(Anche se in questo caso il regista è anche complice).

Ringraziamo questi strumenti!,alla faccia dell'oscurantismo!

26 novembre, 2006 11:10  
Anonymous K.Hiei said...

Ha scusate,ho dimenticato di ringraziare eMule(Che Rulez,fra le altre cose)...

26 novembre, 2006 11:12  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Internet è il più grande e democratico mezzo comunicativo che ci sia!

TENIAMOCELO STRETTO!

26 novembre, 2006 13:17  
Anonymous Anonimo said...

kiei te sei come tutti quelli che parlano quando le cose sono loro favorevoli

01 dicembre, 2006 02:47  

Posta un commento

Links to this post:

poisted

Crea un link

<< Home

Liste Civiche Nuovo Rinascimento
 

Google
Web falla-girare.blogspot.com
 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Giornalismo su BLOO.it

Bloggoteka

Blog-Show la vetrina italiana dei blog! ItaliaPuntoNet - La tua pagina iniziale

Superba.it

SpazioLink.com>

Blogarama - The Blog Directory  

L'autore del blog NON si assume alcuna responsabilità sui contenuti dei commenti. I commenti ritenuti offensivi o non attinenti potranno essere cancellati. Per qualsiasi informazione: fallagirarestaff@yahoo.it