.:.:. FIRMA LA PETIZIONE PER LA LEGALIZZAZIONE DEL P2P .:.:. 

19 agosto, 2006

L'INFANZIA BRUCIATA!

Dopo la bambina modella di cui ho parlato nel post precedente, Jonbenet Ramsey uccisa a soli 6 anni, pensate sia finita qui?

NO!

Leggetevi questa notizia:

"Haley Joel Osment, l'attore protagonista del "Sesto senso" e di "Intelligenza artificiale", che oggi ha 18 anni, rischia fino a sei mesi di carcere.

Osment è stato accusato di guida in stato d'ebbrezza e possesso di marijuana, dopo che il 20 luglio scorso, a Glendale in California, è andato a sbattere contro una cassetta della posta con la sua auto, che si è ribaltata.
L'ex bambino prodigio di Hollywood (che ha ricevuto una candidatura all'Oscar nel 2000 per il suo ruolo nel film "Il sesto senso", con Bruce Willis, ha fatto "Forrest Gump" e "A.I. Intelligenza artificiale" di Steven Spielberg) ha riportato solo una costola rotta nell'incidente, ma le conseguenze che dovrà affrontare con la giustizia potrebbero essere ben più gravi.


Il suo tasso alcolico al momento dell'incidente è risultato infatti di 0.16%, il doppio del limite consentito dalla legge della California, aggravato dal fatto che non ha ancora 21 anni e che quindi non potrebbe consumare alcolici.

Osment è stato inoltre accusato di possesso di marijuana e di guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Il processo dell'attore, che ha appena finito di girare il nuovo film 'La terra dei giganti' e si sta preparando per iniziare il college, è in programma per il prossimo 19 settembre e nel frattempo il procuratore distrettuale ha richiesto di fissare la cauzione a 15.000 dollari".
(da TGCOM.it)


Ecco come riduce, anzi DISTRUGGE, i giovani attori il cinema americano!

Ma non me la prendo solo con il mondo del cinema!

Me la prendo con i "GENITORI" di questi ragazzi a cui l'infanzia è stata negata!

Me la prendo con la legge americana che non ha MAI alzato un dito per proteggerli!

Me la prendo con i vari media che non hanno MAI denunciato questi abusi, anzi li hanno incentivati pur di ricavarci qualcosa!

Ecco come si è ridotto il bambino del celebre film "Mamma ho perso l'aereo":

"Macaulay Carson Culkin (New York 26 agosto 1980) è un attore statunitense.
La sua carriera ha avuto inizio nei primi anni Novanta quando è diventato uno dei più celebri attori bambini di Hollywood.

Successivamente, alcuni problemi personali (come ad esempio l'uso di marijuana) ne hanno frenato il successo".
(da Wikipedia.org)


Ed ecco, invece, cosa è accaduto all'attrice del film horror "L'esorcista":

"Linda Denise Blair nacque il 22 gennaio 1959 a St. Louis in Missouri. Già dall’età di sei anni, Linda Blair iniziò ad apparire in tv come modella e come attrice.
Nel 1973, all'età di 13 anni, sconvolse il mondo interpretando il ruolo di Regan, la bambina posseduta dal demonio nel film L'esorcista. Questo film la rese celebre e le fece vincere anche un premio.
In seguito recitò in vari film interpretando sempre ruoli difficili come quelli di alcolista e di vittima di violenza.
In seguito iniziò a fare uso di droghe ed una volta venne anche arrestata. A causa di questi problemi, Linda Blair lasciò il mondo del cinema".
(da Wikipedia.org)


CHE TRISTEZZA!

44 Comments:

Anonymous K.Hiei said...

Forse la mente di un giovane attore non riesce a mescolare con distacco realtà e finzione...o forse più semplicemente è proprio vero che senza un'infanzia"Normale",non si può avere una vita(Anche psicologica)"Normale"....

19 agosto, 2006 20:10  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Sì k.hiei, hai ragione: senza un'infanzia"Normale",non si può avere una vita(Anche psicologica)"Normale"....

Ciao ;)

19 agosto, 2006 20:20  
Anonymous Anonimo said...

si, ma che cazzo ti fai il moralista per 2 canne di marijuana..son tutti stracazzi della "cultura" americana! tu mai fatte le canne?

19 agosto, 2006 20:41  
Anonymous K.Hiei said...

Io no
Sul serio.

19 agosto, 2006 22:28  
Anonymous Anonimo said...

w la droga

20 agosto, 2006 03:02  
Anonymous Anonimo said...

ma che cazzo vuol dire normale?ognuno non deve vivere secondo la norma ma come cazzo meglio crede.se io avessi avuto tutti quei soldi altro che alcol e marijuana mi mettevo su un laboratorio di droghe

20 agosto, 2006 03:04  
Anonymous Anonimo said...

kiei inizia a drogarti magari ti ripigli

20 agosto, 2006 03:05  
Anonymous Anonimo said...

bella fica la tipa

20 agosto, 2006 03:42  
Anonymous K.Hiei said...

Ecco che arrivano i soliti Troll...

Ognuno la può pensare come vuole,ma non venite a dirmi cosa devo fare<<<<

20 agosto, 2006 09:05  
Anonymous Andrea said...

Bravi anonimi, avete ragione!! Io quando ho letto il commento dell'autore e di kiei pensavo avesse ammazzato qualcuno, o che ne so stuprato la bambina modella (ma sono messi proprio male in america, cazzo!) invece cosa leggo? che l'hanno beccato con 1,6 g/l di alcool nel sangue (che tra l'altro è ben piu del doppio consentito: in alcuni stati il limite 0,2 g, mentre in italia è 0,5 g. mannaggia a quel pezzo di merda che l'ha abbassato, cosi a me che avevo 0,71 mi hanno fatto una multazza storica, e pure il processo. il processo, cazzo!!!)
Ma io dico, come si fa a scrivere che il cinema americano distrugge i giovani perchè li beccano fumati e sbronzi?? Con tante cose brutte in giro nel mondo la gente si scandalizza per un fattone che si schianta contro la cassetta delle lettere? Per piacere, un po di coerenza.

20 agosto, 2006 09:10  
Blogger Fallagirare.Staff said...

"Ma io dico, come si fa a scrivere che il cinema americano distrugge i giovani perchè li beccano fumati e sbronzi??"

Senti, per prima Ti chiedo di moderare il linguaggio.

Questo vale anche per gli altri utenti!

E comunque...lo sai quanti problemi psicologici hanno riscontrato in questi ragazzi dopo le loro esperienze cinematografiche?

La ragazza dell'esorcista è stata in cura per diverso tempo: secondo Te non è rovinare i ragazzi?

Per rovinare, secondo Te, ci deve per forza scappare il morto?

Non faccio moralismi inutili, non sono il tipo, ma andare in psicanalisi a 10 anni non è così normale!

Ciao.

20 agosto, 2006 10:39  
Anonymous Anonimo said...

ci sono molti bambini "normali" come dite qua, che necessitano dello psicanalista a 10 anni e sapete perchè?
non per colpa loro ma per colpa della situazione familiare disastrata.
ne conosco diversi e fidatevi che tutti hanno problemi ora e ne avranno di maggiori in futuro.
ma i genitori si ostinano a dire che va tutto bene.
poi senti questi bimbi dirti con la loro innocenza:
"non ho più voglia di vivere".
un bimbo di 10 anni o meno che ti dice una cosa del genere ha ASSOLUTO bisogno di un aiuto e se per aiuto si intende anche mandarli dallo strizzacervelli benvenga!
non bisogna mandarli dallo psicologo solo quando non c'e' più nulla da fare...

e poi diciamocelo...
non credo che se questi attori avessero vissuto un'infanzia normale, non avrebbero fatto determinate cose.
il 90% degli adolescenti beve e ha provato almeno una volta a fumare una canna.
sono cose naturali, fanno parte della conoscenza della propria persona e dell'aggregazione al gruppo. poi si cresce.
sono ancora giovani.
cosa vogliamo dire allora del principino william? ne ha fatte di cotte e di crude e pure lui beve e si droga. non penso abbia avuto un'infanzia traumatica come i bambini che conosco e dei quali vi raccontavo prima. ma anche lui senz'ombra di dubbio aveva bisogno di una mano che non gli e' stata data.
impariamo a capirli i bambini, capiamo quando hanno bisogno di qualcun altro oltre a noi genitori e non limitiamoci a compatirli solo quando e' troppo tardi, quando la colpa è un nostro errore.
Medusa

20 agosto, 2006 12:44  
Anonymous Anonimo said...

ma stiamo parlando di marijuana o di cocaina,eroina...
posso essere d'accordo sull'infanzia bruciata per colpa del cinema ecc..., ma ora 0,16 di tasso alcoolico non sono una bottiglia di super-alc. bevuto alla goccia. NON ESAGERIAMO!!!

20 agosto, 2006 12:55  
Anonymous Anonimo said...

kiei sei tu stesso con la tua stupidita che ti imponi quello che dovresti fare io te lo metto solo in luce

20 agosto, 2006 13:20  
Anonymous Anonimo said...

i ragazzi diventano scemi perche' la societa' li fa diventare cosi'tartassandoli di paure e stupidate queste due cose sono come un virus per il cervello

20 agosto, 2006 13:23  
Anonymous Anonimo said...

....cosa vogliamo dire allora del principino william? ne ha fatte di cotte e di crude e pure lui beve e si droga. non penso abbia avuto un'infanzia traumatica ....

Caro o cara Medusa .. secondo te non è traumatico perdere la mamma da piccoli?

Claudio

20 agosto, 2006 13:34  
Anonymous K.Hiei said...

Pensatela come volete
Ma provate a fare un paragone:Su 10 bambini normali,quanti hanno problemi psicologici"Gravi"?(Concetto relativo alla"Normalità",ovvero al comune senso di"Normale",non al senso che intende il tizio di turno),e poi,su 10 bambini che hanno partecipato a dei film(In special modo in un ruolo impegnativo come quello dell'Esorcista),hanno avuto problemi psicologici"Gravi"?

Non mi venite a dire che è lo stesso,è fin troppo evidente che sono più i secondi(Quelli che hanno fatto gli attori),che non i primi(Quelli"Comuni")

Pensatela come volete

20 agosto, 2006 14:31  
Anonymous Anonimo said...

kiei ma tu hai partecipato a film da piccolo?

20 agosto, 2006 18:38  
Anonymous Anonimo said...

ma come si fa a proibire l'alcol fino a 21 anni?secondo me gli americani sono venuti fuori da un esperimento,direi ben riuscito,di far nascere un uomo senza testa purtroppo hanno fatto pure la donna ed e' venuto fuori un disastro e per riparare a cio'gli hanno esiliati in america,doppia cazzata.mi sembra la storia di frankenstein con un'altro finale

20 agosto, 2006 18:51  
Anonymous Anonimo said...

kiei non hai mai considerato la sfiga nelle malattie mentali?

20 agosto, 2006 18:52  
Anonymous K.Hiei said...

A si scusate,certo,ci possono anche essere le malattie mentali ovviamente...intese come malattie virali vere e proprie(Non disturbi),non credo che il cinema sia colpevole dei Virus(Io non mi riferivo mica a questo comunque!)...

Comunque non ho mai fatto film<<

20 agosto, 2006 19:10  
Anonymous Sara said...

Senti, su Osment esageri.
Tanto per cominciare non è stato ipersfruttato come Dakota Fanning, ha lavorato meno e meglio, inoltre l'incidente di cui parli mi pare la solita bravata da comune ventenne moderno.
Lo avessero pescato con eroina purissima avrei capito, ma la marijuana la spacciano fuori dagli asili e la trovi ovunque, non è certo un vizio da ricchi attori!
Con quesxto ovviamente è stato uno stronzo a guidare dopo aver bevuto e fumato, ma non credo sia stata una scelta indotta dall'essere un baby attore.

20 agosto, 2006 20:20  
Anonymous K.Hiei said...

Quoto<
Non è riconducibile al 100%
(Però un pochino potrebbe e dico POTREBBE riguardare...)
Daltronde oggi sono molti quelli che guidano ubriachi o che si fumano un canna o che si fanno di qualcosa o che magari fanno tutte e tre le cose...ovviamente non si può addossare tutta la colpa al fatto che era un attore...

(...)

20 agosto, 2006 21:56  
Anonymous Anonimo said...

"Ma io dico, come si fa a scrivere che il cinema americano distrugge i giovani perchè li beccano fumati e sbronzi??"

"Senti, per prima Ti chiedo di moderare il linguaggio."

ADDIRITTURA!
fumato e\o sbronzo sono termini scurrili secondo te?
cmq concordo in pieno... scandalizzarsi perchè un ventenne ha bevuto bevuto troppo o si è fatto le canne è decisamente sconcertante!
sanzioni sacrosante se uno fuma e\o sbevazza e poi si mette alla guida... ma additare la demoniaca holliwood x questo mi sa tanto di moralismo di bassa, bassissima lega..
oops chiedo scusa x la parola "lega"

20 agosto, 2006 21:59  
Anonymous K.Hiei said...

>Quoto

Neanche a me sembrano termini scurrili<<

20 agosto, 2006 22:09  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Per il simpatico ANONIMO:

"(ma sono messi proprio male in america, cazzo!) [...] mannaggia a quel pezzo di merda che l'ha abbassato [...] il processo, cazzo!!!"

DALLE MIE PARTI E' UN LINGUAGGIO VOLGARE!

21 agosto, 2006 00:10  
Anonymous K.Hiei said...

Ehm,comunque io non mi riferivo a quello,ma alle parole che ha citato l'anonimo che ha scritto alle 21:59 del 20/08/2006
...
Tanto per specificare

21 agosto, 2006 00:45  
Anonymous Anonimo said...

se la droga e'pura non fa male quello che fa male e'il taglio

21 agosto, 2006 02:07  
Anonymous Anonimo said...

kiei da come ragioni mi sembri una femmina

21 agosto, 2006 02:07  
Anonymous Anonimo said...

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

21 agosto, 2006 02:35  
Anonymous Anonimo said...

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

21 agosto, 2006 02:37  
Anonymous Anonimo said...

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

21 agosto, 2006 02:41  
Anonymous El Pedro said...

"Per il simpatico ANONIMO:

"(ma sono messi proprio male in america, cazzo!) [...] mannaggia a quel pezzo di merda che l'ha abbassato [...] il processo, cazzo!!!"

DALLE MIE PARTI E' UN LINGUAGGIO VOLGARE!"

sorry avevo dimenticato di immetere un nick...
beh si.. qualche caxo di troppo in effetti c'è... ma allora hai sbagliato il quote ;-)

21 agosto, 2006 04:44  
Anonymous K.Hiei said...

....

21 agosto, 2006 08:27  
Anonymous Anonimo said...

amministratore?dovresti farti chiamare censuratore sei troppo sfigato

23 agosto, 2006 04:19  
Blogger Fallagirare.Staff said...

MA TU ALLE 4 DI MATTINA NON HAI PROPRIO NIENTE DA FARE?

NON CREDO DI ESSERE IO LO SFIGATO!

23 agosto, 2006 11:17  
Anonymous K.Hiei said...

Alle 4 del mattino...quanto caffé si sarà bevuto?

23 agosto, 2006 11:36  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Caffe??

23 agosto, 2006 19:40  
Anonymous el pedro said...

emh
dovrei sentirmi chiamato in causa??
anche io ho postato alle 4... eheh
è tutto il mese che vado a letto alle 6 e mi sveglio alle 14... ma senza strane sostanze... purtroppo i pusher sono in ferie

23 agosto, 2006 21:58  
Blogger Fallagirare.Staff said...

:) no no tu non c'entri.

23 agosto, 2006 22:23  
Anonymous el pedro said...

:)

24 agosto, 2006 03:05  
Anonymous Anonimo said...

scusate a voi sfigati che andate a letto alle 9 comunque non penso che siano indispensabili sostanze per star su fino alle 4 grande pedro spiegagliela un po' te va a sti rincoglioniti bigoratoriani

24 agosto, 2006 10:24  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Mmmmmmm....CHE UOMO!

24 agosto, 2006 10:26  
Blogger Luca said...

secondo me sono problemi diffusi fra tutti i giovani di tutte le nazioni, solo che a te piace farti mille film (giusto per restare in tema) sul fatto che è una conseguenza psicologica del loro passato...i drogati ubriachi "normali" non meritano un post?

14 gennaio, 2009 14:05  

Posta un commento

Links to this post:

poisted

Crea un link

<< Home

Liste Civiche Nuovo Rinascimento
 

Google
Web falla-girare.blogspot.com
 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Giornalismo su BLOO.it

Bloggoteka

Blog-Show la vetrina italiana dei blog! ItaliaPuntoNet - La tua pagina iniziale

Superba.it

SpazioLink.com>

Blogarama - The Blog Directory  

L'autore del blog NON si assume alcuna responsabilità sui contenuti dei commenti. I commenti ritenuti offensivi o non attinenti potranno essere cancellati. Per qualsiasi informazione: fallagirarestaff@yahoo.it