.:.:. FIRMA LA PETIZIONE PER LA LEGALIZZAZIONE DEL P2P .:.:. 

30 luglio, 2007

Daw VS Beppe Grillo
















Leggete cosa scrive il blogger Daw su Beppe Grillo:

"'Ogni cittadino dovrebbe, allora, poter invocare le 'condizioni diverse' in caso di difficoltà. E agire di conseguenza. Ad esempio non pagare le tasse perchè lo Stato non dà servizi adeguati. Non pagare le autostrade perchè il tempo di percorrenza con i lavori in corso raddoppia. Non pagare l’Ici perchè lo Stato non rimborsa i crediti di imposta. Non pagare l’assicurazione perchè è troppo cara'.

Attenzione: queste sembrano parole di Silvio Berlusconi, quelle che poi scatenano le reazioni indignate dei politici di sinistra. Quelle che scatenano gli editoriali su quel giornale portatore d'odio che è L'Unità. Quelle che scatenano le violenti reazioni dei Fassino, dei Visco, dei comunisti, dei Prodi.

No, quello è un post scritto da Beppe Grillo, idolo di tantissimi elettori di sinistra. Grillo come Berlusconi? Può essere. Ma c'è di più: leggendo i commenti di quel post vediamo tanti elettori di sinistra tutti felici e contenti per questa uscita del comico. "Bravo Beppe", "così si fa", "basta tasse": tutto degno delle più prestigiose cure psichiatriche.

Ora aspettiamo con ansia le reazioni dell'Unità, del Manifesto, di Repubblica, del Corriere e, perchè no, di tanti blogger di sinistra. Ditelo al vostro paladino, dite a quello del parlamento pulito che è uno sporco evasore".

(Fonte: daw.ilcannocchiale.it)

Cosa ne dite?

Siete d'accordo con Daw?

22 Comments:

Blogger K.Hiei said...

Non riesco a capire il tono dell'articolo,se è ironico o se dice sul serio.......
.......ad ogni modo,Beppe Grillo NON HA assolutamente niente a che spartire con Berlusconi,ne con la sinistra,ne con la destra,è un paragone che non sta ne in cielo ne in terra!

30 luglio, 2007 22:14  
Blogger iolanda baccelliere said...

Io vi chiedo solo,di dire cosa succede nel blog di Grillo,a chi prova a dire qualcosa contro Grillo o a dire che non si è daccordo su qualcosa che dice lui.
Dovreste provare a stare li anche senza commentare,per vedere le censure che il suo staff mette in atto solo contro chi è contrario alle idee di Grillo,mentre lascia passare degli insulti irripetibili...
Per non parlare poi del fatto che le cose che fa lui non sono meno criticabili di quello che fanno gli altri,ma lui può sparare a zero su chiunque...
Lui dice che non vota che non è schierato,ne a dx ne a sx.
Provate a leggere i suoi post,sono quasi sempre contro Berlusconi.
E vogliamo parlare del suo partito,che anche se non può candidarsi ne ha uno?
DI pietro e company?

Io spero che qualcuno si svegli e racconti tutte le verità su Grillo,in rete circolano...
Lui dice che la tv e la stampa non informa?
Vero altrimenti,parlerebbero di come si erge a paledino della libertà,quando attua censure assurde nel suo blog...
Con tanto di MASTINI,ad azzannare chiunque osi contraddirlo.
Questa mattina solo per aver risposto ad un sig.che mi tormenta da ieri,mi hanno insultata a piu non posso,usando anche il mio nome.
Poi i sig. hanno avuto il coraggio di dire che sono io che insulto.
Sfido chiunque a non difendersi dagli insulti con altri insulti.
Lo staff del caro Grillo,prima li ha lasciati passare gli insulti contro me e poi per incanto li ha fatti sparire.
Allora Grillo può essere considerato meglio degli altri?
Non penso fa solo i suoi interessi.

Berlusconi,non ha aperto un blog per creare un gruppo di adepti pronti a tutto...

31 luglio, 2007 00:23  
Blogger K.Hiei said...

Be,anche sapendo questo,anche ammettendo che questo sia vero,penso che comunque Grillo rimanga sempre meglio dei politici che stanno al parlamento.
D'altronde nessuno è perfetto,anche con questi"Difetti",ritengo che Grillo faccia bene ad informare l'Italia di quello che molti altri non informano,ecco tutto.

31 luglio, 2007 00:33  
Blogger K.Hiei said...

Be comunque non voglio essere frainteso,io non sto dalla parte di Beppe Grillo,ne dalla parte di Iolanda,appoggio Beppe Grillo per la maggior parte delle cose che fa ed appoggio quello che ha detto Iolanda riguardo le censure.

Comunque un'altra critica contro Beppe c'è l'avrei...come mai Beppe Grillo è"Alleato",con Di Pietro,eppure,questo,che è diventato ministro delle infrastrutture,non ha fermato la TAV,che Grillo ha sempre ritenuto un idiozia pazzesca?

31 luglio, 2007 00:37  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Bella domanda K.Hiei!

Comunque Iolanda ha ragione: la censura sul blog di Grillo è a livelli pazzeschi!

Io capisco che ci sono tanti cretini in giro che spammano nei blog ed insultano senza motiv(l'ho provato sulla mia pelle), ma se si censurano anche i commenti privi di offese solo perchè allo staff di Grillo non piacciono, be' allora il suo blog è in alto mare!

31 luglio, 2007 10:34  
Blogger djmark85 said...

Ciao a tutti!
Mmm, prima di tutto non è vero che i post di Grillo sono quasi tutti contro Berlusconi, direi che c'è una certa equità tra post contro destra e post contro sinistra.
Poi, Grillo non ha partito e sembra non intenda farlo anche se sono uscite notizie che intendevano una presunta alleanza con Di Pietro. Con Di Pietro è legato perché è l'unico in Parlamento che prova a fare qualcosa per migliorare il paese ma putroppo si trova in mezzo ad un branco di uomini beceri e viscidi che pensano solo ai loro interessi.

Le cose scritte da Grillo riportate da Daw sono una provocazione, chi conosce lo stile di Grillo sa che spesso provoca con queste frasi. E cmq non sono neanche male come affermazioni, sono logiche e se fossero attuate da tutti (non pagare le tasse perchè lo Stato non dà servizi adeguati, non pagare le autostrade perchè il tempo di percorrenza con i lavori in corso raddoppia...) ci sarebbe un vero atto di democrazia, altro che V-Day!!!
E poi rispecchiano un principio semplicissimo: se un artigiano o un qualunque lavoratore esegue un lavoro per te e lo fa male o non a regola d'arte non lo si paga e glielo si fa rifare, semplice.

31 luglio, 2007 19:23  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Non difendete Grillo a spada tratta!

Mi raccomando.

Le tasse vanno pagate.

Daw ha ragione!

Quelli di Grillo (a volte) sono discorsi populisti, per nulla costruttivi.

Resta il fatto che stimo Grillo sicuramente più di altri soggetti, ma non per questo mi esimo dal criticarlo se dice delle cazzate!

01 agosto, 2007 10:22  
Anonymous Anonimo said...

Sono d'accordo con lo staff quando afferma che spesso i discorsi di Grillo sono populisti e per nulla costruttivi. E, soprattutto, che le tasse vadano pagate.
Riguardo al discorso di Daw vorrei soltanto far presente che non può pretendere che tutta la stampa si muova a favore di Berlusconi come fanno i suoi giornali e le sue televisioni.
Si chiama democrazia e più nello specifico libertà di pensiero e di espressione.
Se a Daw non piacciono i giornali e i telegiornali che criticano Berlusconi ha una sola cosa da fare: non leggerli e non guardarli.
Anche questo è democrazia e libertà di pensiero.
Siccome ho l'impressione di essere finito un po' OT, concludo dicendo che trovo aberranti e immeritevoli di attenzioni gli inviti all'evasione fiscale come forma di lotta. Da qualunque parte provengano.
Marcello

02 agosto, 2007 13:25  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Caro Marcello, dici bene: è una cosa disdicevole invitare la popolazione all'evasione fiscale.

Anche se fatta come battuta, la proposta di Grillo è decisamente INOPPORTUNA!

Un saluto ;)

02 agosto, 2007 14:25  
Anonymous Anonimo said...

io comunque non riesco a capire dal pezzo di beppe grillo manca un pezzo perche'inizia con allora e quindi c'e'qualcosa prima no?

09 agosto, 2007 05:40  
Anonymous Anonimo said...

le autostrade sono private e il non pagarle non e'come evadere le tasse.se il servizio non viene dato non e'giusto ma e'doveroso non pagare perche'nel privato a differenza dello stato i proventi servono per arriccire pochi e non per sostentare i piu'deboli

09 agosto, 2007 05:44  
Anonymous Anonimo said...

non riesco a capire come si fa ad essere daccordo con sto cazzo di daw non perche'io sia a favore di grillo ma perche'sto cazzo di daw non ha espresso una minchia di concetto

09 agosto, 2007 05:47  
Anonymous Anonimo said...

e se poi la gente e'contenta e'perche'ha capito che certe tasse e certe cose non vanno pagate

09 agosto, 2007 05:48  
Anonymous Anonimo said...

poi bisogna sempre vedre chi non le vuole pagare se e'il povero cristo che non ci sta dentro con il mese fatto di 30 gg oppure il miliardario che non ha problemi di sussistenza.la frase evadere le tasse perche'sono troppo alte detta dal silvio fa ridere detta da un operaio metalmecc.beh dovrebbe far pensare a come sono distribuite le tasse fatte gravare sui poveri perche'i ricchi non sono abbastanza(on.gf fini)e come dargli torto :si pensa che l'italia e'piena di ricchi eppoi si scopre che vale rossi guadagna solo 500 euro all'anno.e beh si sono proprio pochi i ricchi in italia

09 agosto, 2007 05:53  
Anonymous Anonimo said...

ah approposito non sapevo che ricco fosse sinonimo di onesto

09 agosto, 2007 05:54  
Anonymous Anonimo said...

comunque resta il fatto che hanno levato le radio ,un giornale tantomeno una tv e'impensabile-impossibile averla o andarci a dire cio'che si vuole,falcone borsellino cassara'..li hanno seccati,viene da chiedersi come gente come bepe grillo travaglio .. possa parlare liberamente.probabilmente sono troppo catastrofista pero' lancerei uno spunto di riflessione

09 agosto, 2007 05:57  
Anonymous Anonimo said...

ah ma a proposito di falc e bors come mai mo'no ammazzono piu'nessuno e ingroia e'l'unico sopravvissuto a quello schifo?

09 agosto, 2007 05:59  
Anonymous Anonimo said...

piano architettato ad arte per far sorgere a distanza di anni dubbi legittimi?per me si perche'piu'si ragiona su sta storia meno se ne viene a capo.ed e' IL MURO DI GOMMA 2 torto ragione?se qualcuno vuole "aiutarmi"...

09 agosto, 2007 06:02  
Blogger Medusa said...

Ma anche no.
Medusa

09 agosto, 2007 11:19  
Blogger Fallagirare.Staff said...

;)

09 agosto, 2007 15:48  
Anonymous Anonimo said...

Ciao Ragazzi, ho appena pubblicato "Beppe Grillo, da censurato a censuratore"

Estratto:

Cari bloggers, ebbene si, Beppe Grillo è un censuratore! Eccome! Una censura metodica, applicata sia nel blog che nel Meetup di Beppe Grillo, fa sì che la realtà venga pesantemente distorta. Il visitatore che accede al blog o al Meetup di Beppe Grillo non legge mai tutti i commenti postati, bensì solo una parte, quella prevalentemente favorevole al pensiero di Beppe Grillo. Grazie a questa vera e propria falsificazione della realtà, viene così data l'impressione del consenso quasi univoco. Ma la realtà è ben diversa.

Inoltre ci sono anche le prove:

Il Meetup di Beppe Grillo e la censura metodica
Il blog di Beppe Grillo e la censura metodica

Potrete anche postare i vostri commenti, le vostre testimonianze.

Colgo l'occasione per ringraziare anche tutti i bloggers che mi hanno sostenuto in questa lotta per fare venire a galla la censura metodica per mano di Beppe Grillo.

http://new-italy.net/miti-e-leggende/beppe-grillo-da-censurato-a-censuratore/

25 agosto, 2007 14:28  
Anonymous Il mangia-grilli said...

Beppe Grillo Beppe Grillo... noto che la maggior parte di coloro che vuoi distruggere sotto suggerimento di Travaglio sono di destra. Chissà perchè Travaglio non parla molto dei criminali di sinistra. Eh si che ce ne sono tanti, altro che i 17 da lui elencati in lista breve. Mancano tanti, tantissimi nomi. Te ne faccio uno solo, perchè è davanti agli occhi di tutti e non puoi dire di non conoscerlo. Leggi sotto.

"Il 21 agosto 1996, la Polizia di Bologna in collaborazione con gli ispettori della Digos sgombera la storica sala studio universitaria di Via Zamboni 36.
Lo sgombero del centro sociale si inserisce in un'operazione cittadina che ha riguardato anche i centri di via del Pratello e di via Mascarella, già tentata il 29 marzo dello stesso anno. Nell'ambito di questo tentativo, sette persone si oppongono all'irruzione e alla ripresa filmata, ricevendo l'imputazione per aggressione a un poliziotto e interruzione di pubblico servizio. Tra questi vi è (l'onorevole) Francesco Caruso, che il 24 febbraio 2003 viene condannato in primo grado a 10 mesi di reclusione. I giudici irrogano ai restanti quattro una condanna di 8 mesi e tre di 30 giorni (con sospensione della pena), nonostante la richiesta di assoluzione del pubblico ministero.

Il 26 maggio 2006 Francesco Caruso e gli altri coimputati vengono prosciolti in appello per sopraggiunta prescrizione del reato.

Nel 2002 Caruso è arrestato su ordine della procura di Cosenza, città dove è attiva la Rete meridionale del sud ribelle, con l'accusa di «sovversione, cospirazione politica ed attentato agli organi costituzionali dello Stato».

Ha subito una condanna in primo grado, ad un anno e 5 mesi di reclusione, per una rapina ai danni di un supermercato milanese avvenuta nel 1999 e per scontri di piazza del 17 marzo 2001. Entrambi i procedimenti sono attualmente sospesi per via dell'immunità parlamentare."



Caro Grillo, che strano che questo caso, tra i numerosi non citati, sia sfuggito a te e Travaglio. Eppure l'on. Caruso era pure presente quando distruggevano la tua città, Genova. Sei proprio l'orgoglio dell'Italia. Un giorno faremo il V-Grillo.






"

29 agosto, 2007 01:18  

Posta un commento

Links to this post:

poisted

Crea un link

<< Home

Liste Civiche Nuovo Rinascimento
 

Google
Web falla-girare.blogspot.com
 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Giornalismo su BLOO.it

Bloggoteka

Blog-Show la vetrina italiana dei blog! ItaliaPuntoNet - La tua pagina iniziale

Superba.it

SpazioLink.com>

Blogarama - The Blog Directory  

L'autore del blog NON si assume alcuna responsabilità sui contenuti dei commenti. I commenti ritenuti offensivi o non attinenti potranno essere cancellati. Per qualsiasi informazione: fallagirarestaff@yahoo.it