.:.:. FIRMA LA PETIZIONE PER LA LEGALIZZAZIONE DEL P2P .:.:. 

28 marzo, 2007

IL PROZAC UCCIDE!


















Ieri l'Aifa, l'Agenzia italiana del farmaco, ha sdoganato il PROZAC (il famoso antidepressivo) anche per i bambini (ma "solo" se affetti da una depressione grave).

La Gazzetta Ufficiale di ieri, infatti, pubblica la "modificazione dell'autorizzazione all'immissione in commercio, secondo procedura di mutuo riconoscimento, della specialità medicinale Prozac".

Ma era davvero necessario?

Forse non tutti sono a conoscenza del fatto che l'Fda (l'Ente federale americano) che regolamentava lo smercio dei farmaci, tre anni fa si è trovato davanti ai dati inquietanti di uno studio sul noto farmaco: A CAUSA DEL PROZAC I SUICIDI INFANTILI ERANO AUMENTATI DRASTICAMENTE!

Ma alle lobby farmaceutiche questo non interessa!

L'importante per loro è VENDERE!

7 Comments:

Blogger davide zena said...

Perche' non te ne mangi una sctola intera csoi' la finisci di frignare ?

ehue uheuehuehuhe

28 marzo, 2007 16:04  
Blogger normanno said...

Non condivido il tenore del commento precedente pure se mi ha fatto sorridere. Andrea, perché non fai un blog tutto tuo invece di fare lo sniper? Mi occorre spesso di non condividere le sue idee troppo conservatori al mio parere ma il tuo tono è gratuitamente offensivo.


Per quello che riguarda il post... Avresti il link? Un studio scientifico ha sempre tante conclusioni secondo i fattori scientifici usati. E poi mi stranisce un po' il fatto che un anti-depressore incentiva il suicidio giovanile, sapendo che l'obbiettivo è +/- l’opposto!! Non penso che questo tipo di trattamento sia una buona cosa per i bimbi ma per capirci.

28 marzo, 2007 16:56  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Ecco qui normanno:

http://www.laleva.org/it/2004/03/ps
ichiatria_usaprozac_puo_spingere_a_
suicidio_secondo_fda.html

P.s. sarò pure conservatore, ma almeno ho il buon senso di non rompere le palle!

Questo ovviamente non era riferito a te ;)

28 marzo, 2007 20:04  
Blogger Fallagirare.Staff said...

E cmq, Davide, anche su un'argomento così delicato ti sei dimostrato il solito immaturo!

Complimenti!

28 marzo, 2007 20:07  
Blogger Hiei3600 said...

Il potere dell'economia si fa sempre più evidente anno dopo anno....fra 50 anni avremmo dei governi gestiti da dei consigli di amministrazione...metteranno a quotare in borsa intere nazioni...

Come si fa a dare un antidepressivo ad un bambino?,se un bambino è depresso al 99% il problema sta nella famiglia!,invece con i farmaci è possibile trascurare ogni contatto umano:Hai un problema?,sei depresso?,prenditi una pillola e vedrai che sorridi!

Che schifo
Quelle pillole se le dovrebbero mettere in quel posto,economisti schifosi.

28 marzo, 2007 22:00  
Blogger massimo said...

purtroppo la vera causa del problema continua a rimanere nascosto. Fino a quando il cittadino, non comprenderà appieno e completamnete la vera causa del problema potremo fare tutte le tavole rotonde del mondo cortei da milioni di persone proteste pacifiche o meno ciononostante il problema non si risolverà.
Il dare o meno un farmaco è legato alla libera scelta della persona. Se un genitore dopo aver letto il bugiardino, dopo essere stato COMPLETAMENTE informato degli effetti collaterali di uno psicofarmaco e decide di darlo a suo figlio beh...la stupidità umana non ha limite a volte.ma la sua libera scelta c'è. Il vero punto principale è: dietro ad una prescrizione farmacologica c'è una diagnosi. La psichiatria ammette che non esistono prove scientifiche dell'esistenza di NESSUNA delle "malattie" mentali scritte nei manuali psichiatrici e medici dell'OMS. Nessuno nega il disagio che le persone manifestano, la frode è chiamare questi "disagi" MALATTIE. Chimarla malattie motiva la prescrizione del farmaco. La VERA causa di questa situazione è la FALSA DIAGNOSI PSICHIATRICA. Purtroppo c'è da registare che la psichiatria è riuscita a portarsi al di sopra della legge: se ti rifiuti di accettare il fatto che tu o tuo figlio siete malati, la psichiatria è l'unica disciplina che può COSTRINGERTI A FARLO. Questa è la più perversa violazione dei Diritti Umani sanciti anche dalla nostra Costituzione. Se non ci credete leggete la legge sul Trattamento sanitario obbligatorio e parlate con coloro che lo hanno ricevuto.Le loro storie sono stomaci forti. Presto sarà pubblicato un libro bianco di denucia contenete alcune delle storie drammatiche, nascoste agli occhi del cittadino, vissute da coloro che hanno la sfortuna di finire nelle mani di alcuni psichiatri o psicologi.
Massimo

02 aprile, 2007 13:55  
Anonymous Anonimo said...

Ospedale brotzu,terreni,convegno sul prozac sugli effetti.

28 maggio, 2007 16:58  

Posta un commento

Links to this post:

poisted

Crea un link

<< Home

Liste Civiche Nuovo Rinascimento
 

Google
Web falla-girare.blogspot.com
 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Giornalismo su BLOO.it

Bloggoteka

Blog-Show la vetrina italiana dei blog! ItaliaPuntoNet - La tua pagina iniziale

Superba.it

SpazioLink.com>

Blogarama - The Blog Directory  

L'autore del blog NON si assume alcuna responsabilità sui contenuti dei commenti. I commenti ritenuti offensivi o non attinenti potranno essere cancellati. Per qualsiasi informazione: fallagirarestaff@yahoo.it