.:.:. FIRMA LA PETIZIONE PER LA LEGALIZZAZIONE DEL P2P .:.:. 

21 febbraio, 2007

HANNO "STOPPATO" IL PRODINO!



















Ed ora che si fa?

La mia prima impressione: è un vero schifo! Non tanto per il fatto che il Governo Prodi è caduto (a questo punto chi se ne frega), ma per la solita mancanza di serietà dei politici italiani!

Mentre il Paese è alla deriva totale loro pensano a giocare!

Fiducia sì, fiducia no...SONO TUTTI UNA MASSA DI MENEFREGHISTI!


ED INTANTO L'ITALIA ROTOLA...

22 Comments:

Blogger Hiei3600 said...

OK,abbiamo un'altra chance!,se il governo Prodi è caduto forse abbiamo la possibilità di cambiare!
Alle prossime elezioni,io voterò Italia dei Valori,Di Pietro mi è sembrato l'unico Politico con un pò di sale in zucca,anche se di meglio ce ne sarebbero...però Di Pietro è l'unico che ha qualche possibilità di prendere abbastanza voti da fare la differenza...

21 febbraio, 2007 23:33  
Blogger Hiei3600 said...

...Sperando che si vada alle elezioni a questo punto ovviamente.

21 febbraio, 2007 23:36  
Blogger Lesandro said...

caro amico. se andiamo alle elezioni, dopo finanziaria e liberalizzazioni, vince il nano pelato. e se vince il nano pelato non solo va al governo senza che quel coglione di prodi abbia fatto anche solo uno straccio di legge sul conflitto d'interessi (e due...), ma ci va con le tasse del 2007 già pagate che gli risanano i conti. cosa di cui si auto-ammanterà immediatamente. caro prodi... MA SI PUO' ESSERE PIU' COGLIONIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

scusate...ho messo tutte le maiuscole insieme...

22 febbraio, 2007 02:06  
Blogger Lesandro said...

Scusate ma davvero non resisto. Mesi interi a discutere dei pacs! Ok, materia importante, per carità, ma la legge sul conflitto d'interessi, con una maggioranza di due senatori arteriosclerotici al senato BISOGNAVA FARLA SUBITO!!! E ANCHE LA NUOVA LEGGE ELETTORALE!!! E INVECE HANNO BUTTATO UN ANNO NEL CESSO A DISCUTERE DI INDULTO!!! DI PACS!!! DI LIBERALIZZAZIONI DEI TAXI!!! PRODI SEI UN TESTA DI CAZZO!!! sono calmo...

22 febbraio, 2007 02:11  
Blogger Mattia said...

Tanto domani Prodi Bis con Casini. Bentornata alla DC.

22 febbraio, 2007 08:45  
Blogger davide zena said...

Io sono preoccupato , davvero preoccupato come possiamo sperare che un partito piccolo come IDV vada al governo ? dovremmo votarlo tutti quanti. E secondo voi con tutti i nostri connazionali coglioni come possiamo sperare una simile situazione? gia' , la speranza e' l'ultima a morire , ma riusciremo? Certo abbiamo un vantaggio , siamo in rete e siamo tanti e forse abbiamo capito tutti un po' meglio che e' ora di cambiare aria , faccie nuove e forse anche ministri come Dipietro che almeno hanno una faccia sola . e anche abbastanza onesta
mi domando , ce la faremo?

forse come dice hiei3600 abbimao avvero un'altra chance?

ho 32 anni , e la speranza x ilmio futuro la metto in mano a due o tre e vi diro'.....sono prorpio due o tre ....Dipietro , Diliberto e....il terzo ditelo voi a me non viene

buona giornata a tutto il blog e....

W l'italia

22 febbraio, 2007 08:56  
Blogger K.Hiei said...

Quoto in pieno Lesandro,Prodi quelle legge doveva farle SUBITO!
Invece ha perso un sacco di tempo prolungando più del dovuto discussioni di"Minore",importanza...lui sa che fino a quando si occupa di una cosa(O fa finta di occuparsene),il popolo italiano crede che stia facendo il suo lavoro....ma secondo me in questi mesi ha solo oziato,facendo viaggi a destra ad sinistra,tutti a preoccuparsi della Sacra Politica Estera(Che mi ha rotto veramente!!),e nessuno che se ne fregava della politica INTERNA!!,questo mi ha fatto imbestialire!,a Prodi e Dalema importa più fare quello che dice l'America che no preoccuparsi di noi miseri plebei...

22 febbraio, 2007 09:05  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Non solo la legge sul conflitto d'interessi, cari amici, ma anche quella sul sistema elettorale doveva essere affrontata!

Ed invece no!

Hanno pensato prima ai PACS!

Mentre io m'incazzavo con questa assurda legge sui PACS e gridavo che invece bisognava pensare alle famiglie, loro mandavano l'Italia a pu***e!

SE LA SONO VOLUTA!

ED ORA RIECCOCI PUNTO A CAPO!

22 febbraio, 2007 09:58  
Blogger K.Hiei said...

FallaGirare For President :D

22 febbraio, 2007 10:11  
Blogger VitoBarese said...

Ave...
innanzitutto buongiorno...
vado un po'off-topic, ma non vi sembra che il governo sia caduto per una cazzata? O meglio, la politica estera non è una cazzata, ma ho sentito la conferenza stampa di D'Alema e non mi sembrava fantascienza (a parte il fatto che la CDL ha avuto una politica unilaterale filoamericana)...
L'unica colpa è che ha venduto una cosa in campagna elettorale e ne ha fatta un'altra nella realtà...
Di Pietro, per carità, grande rispetto per qualche episodio che lo ha valorizzato, ma se il mio voto deve andare a Prodi e compagnia preferisco non darglielo...

22 febbraio, 2007 10:48  
Blogger normanno said...

Non si è fatta la legge sul conflitto d'interessi per puro calcolo politico... cioè non provocare l'ostruzionismo della Destra... Non si poteva fare con una maggioranza cosi risicata senza essere ricattabile...

Il modesto parere di uno che NON ha il diritto di voto

22 febbraio, 2007 11:00  
Blogger Fallagirare.Staff said...

A mio parere di cazzate ne hanno fatte tante caro Vito!

Sono sempre i soliti!

Non riescono MAI ad essere tutti d'accordo!

22 febbraio, 2007 11:02  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Guarda Normanno, a questo punto votare o non votare è la stessa cosa!

22 febbraio, 2007 11:03  
Blogger VitoBarese said...

Ave...
appunto per questo, ci sarebbero stati diversi validi motivi per cui sarebbe potuto cadere il governo, questo mi sembrava il meno valido...

22 febbraio, 2007 11:08  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Be' cmq la fiducia in politica estera è importante!

Resta il fatto che si sono zappati i piedi!

22 febbraio, 2007 11:11  
Blogger normanno said...

Tutto il susseguirsi degli ultimi eventi mi fa pensare che era tutto pianificato da parte della Destra...

Far votare la finanziaria cioè il lavoro sporco POI far cadere il governo con l'appoggio dei Senatori a vita... su una caz..ta... Sarà importante la politica estera pero...

Ho letto da qualche parte che lo scrittore preferito di Berlusconi è Macchiavele.

Molto intelligente da parte sua comunque.

22 febbraio, 2007 11:17  
Blogger normanno said...

E mi chiedo a questo punto con chi sta D'Alema con le sue dichiarazioni premonitori... Negli anni 90, non aveva neanche provato a risolvere il conflitto d'interessi quando era primo ministro... per POI attaccare Berlusconi su questo argomento...

E tutta una magna magna bizantina 'sto coso.

:-))

22 febbraio, 2007 11:23  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Sono tutti uguali!

Destra, sinistra, centro...ci prendono tutti x il C**O!

22 febbraio, 2007 11:24  
Blogger finardi said...

Per votare la missione Italiana in Afghanistan il governo è caduto,al senato dove la maggioranza era più risicata non si è raggiunto il quorum minimo per far sì che la legge prendesse vita,alcuni esponenti di sinistra si sono astenuti per cui al senato è come se avessero votato contro.




Alcuni si sono accaniti contro i senatori a vita,che mancavano o che si sono astenuti,primo su tutti Andreotti,altri sugli esponenti del partito dell onorevole Diliberto.


Mi permetto di dire che è una fine annunciata,i freddi numeri non assicuravano alla seconda camera la stabilità per governare per tutto il mandato dei cinque anni,prima o poi sarebbe nato il dissenso e tutto si sarebbe sciolto come neve al sole,il centrodestra lo sapeva,il centrosinistra si illudeva che non sarebbe mai accaduto.




Prima di entrare meglio nella questione vorrei fare a monte un paio di considerazioni sul come sia nato il parlamento in questa legislatura,con un sistema elettorale creato appositamente per non rendere possibile qualsiasi forma di coalizione,"una legge di merda"disse Calderoli della lega che l aveva firmata,non redatta perchè non è capace,con un bel sorriso tronfio sparato sui canali televisivi,come se fosse normale,giusto e venisse in aiuto agli italiani una cattiva legge elettorale,un pasticcio inestricabile che aiuta la popolazione,invece di essere un espediente di "bassa lega",in tutti i sensi.


Roba che avrebbe fatto rizzare i capelli agli esponenti meno brillanti della prima repubblica,vantarsi furbescamente di aver cambiato le regole a proprio favore.




Le schede bianche di cui si è parlato dopo il docu-film di Dellaglio sono diventate lettera morta,nessuno ne vuole sapere nulla dopo il primo clamore,col dubbio di una quieta attesa intanto che la bolla si sgonfiasse e il tempo pressasse con altri problemi la memoria corta l opinione pubblica.




Con questi presupposti e con il comportamento di alcuni leader di partito come Rutelli che cambia opinione secondo la convenienza con la stessa velocità e faccia tosta di come cambia casacca e ideologia non potevamo sperare di andare lontano.




La situazione è nata storta e non credo che riusciranno a raddrizzarla.




Inutile prendersela con i senatori a vita,essi non fanno parte della coalizione,hanno in media tutti più di ottantanni,bastava un raffreddore o un eccessiva umidità portatrice di mal d ossa per un artritico per lasciarli a casa,un paese normale si regge sulle spalle di una forza politica più giovane,abbiamo avuto i due presidenti del consiglio,Prodi e Berlusconi che hanno più di settanta anni.il presidente della repubblica la stessa età dei senatori a vita,avrebbero fatto il loro tempo ovunque,ma non qui


Tornando sul punto saliente gli on. Rossi e Turgliattidi sinistra si sono astenuti adducendo che non se la sentivano di continuare a votare cose su no concordavano, l uno adducendo ad una maggior aderenza al programma firmato, l altro facendo leva sulla coerenza personale all interno del proprio partito.




Se ci sia stato calcolo da parte per cercare di rimpastare il parlamento e il governo verso una coalizzione più "rossa",se le parole dei due senatori siano sincere,se ci fossero accordi sottobanco per allargare la coalizione più verso il centro non posso saperlo ma sono convinto che come sempre non cambierà nulla,mentre i centristi Mastella Buttiglione e Casini si fregano le mani in vista di un loro lungo sogno,la coalizione trasversale dove tutti governano e nulla si muove.




Mi chiedo se lo facciano perchè ancora contusi da tangentopoli dopo tanti anni cerchino la vita ritirata e tranquilla dove si vivacchia o abbiano inoculato nelle vene il compromesso storic.




Concordo comunque con Di Pietro quando dice che non bisogna governare per evitare che torni FI,ma in base alla convinzione precisa,e aggiungo io,se il presupposto fosse solo quello non mi riconosco in questa coalizione,perchè deve portare avanti la politica votata non far passare le più ignobili porcate con lo spauracchio del ritorno di Berlusconi,altrimenti non siamo diversi dal nano inano quando parla di pericolo rosso e illiberale e giustifica le castronerie a suo favore.




Attendiamo e vediamo.

22 febbraio, 2007 12:23  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Finardi concordo.

Ora staremo proprio a vedere!

22 febbraio, 2007 12:42  
Anonymous Anonimo said...

Cosa vi aspettavate dall'incredibile minestrone che era l'Unione ?
Quando mischi carote, cipolle, fagioli, verze, piselli verdi, insalata mista, il dolce di nonna Papera, non puoi aspettarti altro che vomitare !

22 febbraio, 2007 16:45  
Blogger Hiei3600 said...

Hai dimenticato di aggiungere la mortadella? :D

22 febbraio, 2007 22:33  

Posta un commento

Links to this post:

poisted

Crea un link

<< Home

Liste Civiche Nuovo Rinascimento
 

Google
Web falla-girare.blogspot.com
 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Giornalismo su BLOO.it

Bloggoteka

Blog-Show la vetrina italiana dei blog! ItaliaPuntoNet - La tua pagina iniziale

Superba.it

SpazioLink.com>

Blogarama - The Blog Directory  

L'autore del blog NON si assume alcuna responsabilità sui contenuti dei commenti. I commenti ritenuti offensivi o non attinenti potranno essere cancellati. Per qualsiasi informazione: fallagirarestaff@yahoo.it