.:.:. FIRMA LA PETIZIONE PER LA LEGALIZZAZIONE DEL P2P .:.:. 

30 dicembre, 2006

Ora Saddam è un martire!
















Questa mattina all'alba (le quattro ora italiana) Saddam Hussein è stato impiccato!

Le sue ultime parole sono state un appello agli iracheni a "restare uniti" e a non fidarsi della "coalizione iraniana".

COSA NE PENSATE?


Attenzione: Ecco il video che mostra il corpo senza vita di Saddam.

9 Comments:

Blogger Daniele said...

Ma quanta fretta ad esegiure questa condanna.......

Leggete il mio post:

http://immaginapensierieparole.blogspot.com

30 dicembre, 2006 11:13  
Blogger m1979 said...

Ora che è morto si potrebbe fare "santo subito!"...Dobbiamo solo trovare qualche miracolo...!

30 dicembre, 2006 11:49  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Ora sarà un bel casino!

30 dicembre, 2006 13:02  
Blogger enrix said...

Nessun casino, vedrai.
E Saddam non sarà un martire, così come non è martire nè per la storia nè per nessuno la famiglia di dittatori rumeni fucilata davanti alle telecamere qualche anno fa.
Un uomo non diviene martire solo perchè sale sul patibolo, ma per ciò che ha fatto in vita. E lo sanno anche i cani che Saddam è responsabile della morte di qualche milione di persone, e null'altro.
Quindi niente martire.

Però in ogni caso barbari, vergognosamente barbari, tutti quelli che han voluto, preteso, e realizzato, questa condanna a morte.

30 dicembre, 2006 13:10  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Dici di no?

30 dicembre, 2006 15:08  
Blogger enrix said...

Non più dei problemi che ha dato in Italia l'uccisione di Mussolini. Aveva ancora migliaia di fedeli e decine di migliaia di simpatizzanti. Dissolti come neve al sole in poco tempo dalla sua morte.
La gente dimentica in fretta. E nel caso di Saddam tra l'altro c'è ben poco di cui ricordarsi sospirando.
Salvo, ovviamente, per alcuni, che ha fatto un paio di guerre contro gli USA, unica e sola ragione addotta oggi da chi lo vorrebbe martire.
Ma sai, di nemici degli USA, è strapieno il mondo, e vivi e vegeti per giunta. Vale a dire che non è un segno di particolare distinzione, essere nemici degli USA. Anzi, è uno standard.
Stai sereno.
Nell'arco di un amen cadrà nel dimenticatoio.

30 dicembre, 2006 15:21  
Blogger enrix said...

...e non bisogna preoccuparsi più di tanto, per il fatto che questa barbara esecuzione è avvenuta in terra islamica, anzi.

Tu sei troppo giovane per ricordarlo, ma quando molti anni fa R.Reagan bombardò l'abitazione di Gheddafi a seguito di un attentato terroristico in una discoteca tedesca, uccidendo un figlio di Gheddafi, tutta la stampa italiana "di sinistra" fu concorde (io posseggo tutti i ritagli di quei giornali, è mia abitudine, ed ogni tanto li rileggo per farmi due risate): era l'inizio di un conflitto sanguinoso, forse della terza guerra mondiale. Igor Man scrisse che era l'inizio della fine.
Fandonie. Nulla di nulla. Gheddafi lanciò un missiletto su Lampedusa, fallì il bersaglio, e quindi si mise buono e zitto ed iniziò a pensare al benessere del suo popolo, posando nel cassetto la dinamite. Un altro suo figlio venne a giocare a palla qui da noi, con lo sponsor del fernet branca.
Però, come al solito e come vedi, la storia non insegna nulla, a certa gente.

30 dicembre, 2006 15:24  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Enrix ecco qui:

"Gli episodi di violenza in seguito all'esecuzione di Saddam sono stati numerosi. Almeno 75 persone sono state uccise e 125 ferite in diversi attentati. Tre autobomba sono esplose in diversi quartieri sciiti di Baghdad, uccidendo almeno 45 persone. In precedenza, 30 persone, soprattutto donne e bambini, avevano perso la vita e 50 erano state ferite in un'esplosione che aveva colpito il mercato di Kufa, città a maggioranza sciita a circa 150 chilometri a sud della capitale irachena."

Fonte TGCOM

30 dicembre, 2006 18:49  
Blogger enrix said...

Eh lo so, non sai quanto mi spiace commentare in questo modo quando ci son vittime.
Comunque, cinicamente, debbo dirti che è tutto nel copione.
Come il missile di Gheddafi su Lampedusa. Un po' di tempo e di pazienza, e Saddam sarà dimenticato.

31 dicembre, 2006 18:34  

Posta un commento

Links to this post:

poisted

Crea un link

<< Home

Liste Civiche Nuovo Rinascimento
 

Google
Web falla-girare.blogspot.com
 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Giornalismo su BLOO.it

Bloggoteka

Blog-Show la vetrina italiana dei blog! ItaliaPuntoNet - La tua pagina iniziale

Superba.it

SpazioLink.com>

Blogarama - The Blog Directory  

L'autore del blog NON si assume alcuna responsabilità sui contenuti dei commenti. I commenti ritenuti offensivi o non attinenti potranno essere cancellati. Per qualsiasi informazione: fallagirarestaff@yahoo.it