.:.:. FIRMA LA PETIZIONE PER LA LEGALIZZAZIONE DEL P2P .:.:. 

13 novembre, 2006

L'importanza della famiglia


















Tre GRAVISSIMI episodi mi hanno dato molto da pensare in queste ultime ore, come alla maggior parte di Voi credo:

Il primo episodio riguarda il video chock, sequestrato su Google, che testimonia la tortura di un ragazzo down da parte dei "compagni" di classe;

Il secondo episodio riguarda lo scandalo della supplente di matematica di Nova Milanese sorpresa da una collega mentre s'intratteneva (a fare sesso) con cinque ragazzi;

Il terzo ed ultimo episodio riguarda il lancio di sassi da parte di un gruppo di 3-4 minorenni che domenica ha sfondato il finestrino di un vaporetto a Venezia.

Non so cosa pensare...

certamente, per prima cosa, in tutti e tre i casi in questione deve essere fatta la massima chiarezza!

In secondo luogo spero che almeno questi episodi abbiano scosso le coscienze di quei genitori che molto spesso (e molto facilmente) lasciano i propri figli soli ed abbandonati a loro stessi.

I nostri ragazzi vanno seguiti!

La colpa è soprattutto nostra!

Televisione, internet, videogiochi, compagnie sbagliate, scuola: BISOGNA FARE MOLTA ATTENZIONE!

Lasciamo correre molto e troppo spesso...

i nostri figli hanno bisogno di valori e punti di riferimento costanti!

I nostri figli hanno bisogno di maggiore dialogo, di maggiori attenzioni (non mi riferisco a quelle economiche), di una guida!

L'errore più grande che possiamo fare è quello di lasciarli in balia di loro stessi, di questo mondo IPOCRITA E MENEFREGHISTA, in cui tutto è lecito e tutto è "normale"!

BISOGNA RISCOPRIRE IL VALORE EDUCATIVO CHE HA LA FAMIGLIA...AL PIU' PRESTO!


12 Comments:

Anonymous K.Hiei said...

Molti genitori compiono l'errore di regalare ai loro figli troppi passatempi:Videogiochi,Computer,
Scooter,finisce sempre che i figli non vogliono più stare con i genitori,e di conseguenza finisce sempre che i genitori"Credono",di non essere più necessari,perché tanto i figli non si lamentano della loro assenza(E ci credo,attaccato alla TV a che ti serve il papà?).

Ricordate inoltre,che una volta i figli si facevano con la testa,oggi si fanno quasi per sbaglio,magari un bicchiere di troppo,magari una serata di euforia,poi manca il coraggio di abortire,e si dice"E vabbé...",e si finisce quasi senza volerlo ad essere dei genitori...quello che voglio dire è che la differenza fra un genitore ed una persona normale a volte è nulla,quasi nessuno si preoccupa di imparare ad essere un genitore(Anche perché non te lo insegnano mica a scuola),di conseguenza,sono delle persone che hanno delle altre persone chiamate"Figli",nient'altro.

13 novembre, 2006 16:42  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Il consumismo è e sarà la nostra rovina!

13 novembre, 2006 18:04  
Blogger Fallagirare.Staff said...

OT

Ricavi totali USD 11,20

OT

13 novembre, 2006 18:12  
Anonymous chamberlain said...

sul punto 1 e sul punto 3 posso essere d'accordo con la sorpresa e il disagio.
sul punto 2 ho qualche dubbio.
al di là dei lati boccacceschi della vicenda che la accostano più ad un film erotico di serie c degli anni settanta che ad un dramma esistenziale, il fatto che la presunta vittima della presunta violenza la domenica pomeriggio fosse in piazza a bullarsi con i suoi amici di quanto successo mi fa pensare due cose:
la prima è che forse di violenza vera e propria non si sia trattato; la seconda che forse non si ha ben chiaro come è fatto nel 2006 un ragazzo di quindici anni.

13 novembre, 2006 19:15  
Anonymous Anonimo said...

Mi sembra di aver sentito anche di un'insegnante che invece di far studiare i ragazzi, impartiva lezioni di educazione sessuale!.
Credo che oggi, la professione piú difficile sia quello di fare il genitore.
Sembra che tutto che ci circonda giri contro la famiglia.
Oltre ai grandi problemi finanziari, oggi i genitori devono avere 10.000 occhi per controllare.
Avere un figlio piccolo sono preoccupazioni e poi quando ti diventa grande dici: meno male!, ed invece peggio, lo devi mantenere fino a 40 anni.
Poi non capisco il perché un figlio riesce sempre a risolvere tutti i disagi, Lui é il Dio in terra e gli altri non capiscono niente
Massimo

13 novembre, 2006 20:19  
Anonymous enrix said...

Beh, scusate, ma chi al liceo non ha sognato di incontrare una professoressa così?


Io sono con Chamberlain

I responsabili dei punti 1 e 3 meriterebbero di pulir latrine a mani nude per vent'anni.

Quella professoressa lì, in confronto agli altri, è miss simpatia!

13 novembre, 2006 20:32  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Lo ammetto: anch'io ho sempre sognato una prof del genere, ma tra dire e fare....

Comunque, secondo me, la professoressa mente!

13 novembre, 2006 21:50  
Anonymous K.Hiei said...

Quella prof. era una svitata o aveva grossi problemi se credeva che la cosa non si sarebbe saputa in un batter d'occhio.

Non saprei che farmene di una prof. del genere.

13 novembre, 2006 23:09  
Blogger Andrea said...

Non sono d'accordo nel dare la colpa completamente ai genitori, alla società, alla tv... Deve non passare, invece, il messaggio che, vista la minore età, si resterà impuniti. Condivido ENRIX: lavori sociali duri e per molto tempo, che non siano solo simbolici, ma che aiutino a migliorare lo sporco che tali piccoli animali riversano ogni giorno sulle strade.

14 novembre, 2006 10:02  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Non dico che questo sia solo un problema dei genitori, caro Andrea, ma di tutta la società!

Però non dimentichiamoci MAI l'influenza che può dare la famiglia nell'educazione dei ragazzi!

14 novembre, 2006 13:48  
Blogger davide zena said...

L'importanza della famiglia .....che dire e' fondamentale ,ma a questo punto occorre fare un esame di coscienza :
vi siete mai guardati intorno? avete visto per caso che tipo di genitori ci sono?
Io si ..anche perche' non sono ancora ne' marito ne' padre e quando verra' il girono in cui dovro' IO dovro' farlo con coscienza , come fece mio padre , quindi , vedendo il mondo che mi circonda mi viene da vomitare , perche vedo :

- mamme idiote , ignoranti con la cicca in bocca masticare come coccodrilli che ci preoccupano che la bambina di 5 anni abbia il cellulare acceso cosi' non deve controllarla a vista , e questo comporta che i bambini si auto- educano??!! ma si certo tanto c'e la mamma Televisione ( ...auzz..)
- padri menefregisti , che si preoccupano di guardare la partita e zittiscono i figli quando li vanno a "disturbare" per poter giocare e che mandano a fanculo le madri come fossero delle amiche ??!!

e allora , secondo voi come puo' milgiorare la situazione se i bambini vengono cresciuti da perfetti colgioni ?
donne che bloccano la loro vita perche' c'e amici in televisione o Busi a buona domenica ??
Vedo una societa' cha fa cagare , da una parte il grande fratello dall'altra l'isola dei famosi , ove i valori di un tempo sono diventati un eufemismo
Non e' colpa del consumismo e colpa NOSTRA e colpa di quelli che dicono e va beh , di quelli che non si incazzano e non tirano un bello schiaffo sulla bocca al figlio che impreca , che non insegnano le buone maniere

La cosa pazzesca e che in campagna certi valori li trovi ancora quindi quando dico ignoranti non dico che non hanno studiato ,ma che ignorano la buona educazione , questo per dire non occorre studiare lingue o matematica per stare a modo per rispettare il prossimo , il lavoro , il denaro

Io sono stato educato , e ringrazio mio padre per due sberle sulla bocca

Ora io dico : vaffanculo genitori di merda : siete un branco di cafoni che crescono piccoli coglioni ...figli della TV
Vregognatevi e raddrizzate prima voi stessi e poi i vostri filgi sempre che nel frattempoi per divertimentoi non abbiano gia; dirato giu' un masso da un cavalcavia o non hanno violentato una coetanea o non hanno picchiato un coetaneo o.... o....

scusate lo sfogo

14 novembre, 2006 15:48  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Comprendo il tuo sfogo Davide...

14 novembre, 2006 16:05  

Posta un commento

Links to this post:

poisted

Crea un link

<< Home

Liste Civiche Nuovo Rinascimento
 

Google
Web falla-girare.blogspot.com
 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Giornalismo su BLOO.it

Bloggoteka

Blog-Show la vetrina italiana dei blog! ItaliaPuntoNet - La tua pagina iniziale

Superba.it

SpazioLink.com>

Blogarama - The Blog Directory  

L'autore del blog NON si assume alcuna responsabilità sui contenuti dei commenti. I commenti ritenuti offensivi o non attinenti potranno essere cancellati. Per qualsiasi informazione: fallagirarestaff@yahoo.it