.:.:. FIRMA LA PETIZIONE PER LA LEGALIZZAZIONE DEL P2P .:.:. 

02 ottobre, 2006

Il Prodino Rap

VILIPENDIO ALLE ISTITUZIONI.

E' questa la richiesta avanzata dai parlamentari Giorgio Merlo della Margherita vicepresidente della Commissione di Vigilanza, Gennaro Migliore capogruppo di Rifondazione comunista alla Camera, Loredana De Petris dei Verdi segretario della Presidenza del Senato ed Esterino Montino componente dei Ds in Commissione di Vigilanza, in una lettera ai consiglieri della Rai, a seguito della decisione del Tg2 di mandare in onda nell'edizione delle 13 di venerdì scorso il video montato come un brano rap del discorso del premier Romano Prodi alla Camera su Telecom.

Ok, il Tg2 evidentemente ha esagerato.

Il Tg2 poteva evitare di dare spazio ad un video del genere.

E' vero! Ci sono cose ben più serie da mandare in onda nella fascia informativa, su questo non ci sono dubbi.

Ma chiedere addirittura il vilipendio alle istituzioni mi sembra davvero esagerato!

Non credete?

P.s. Chi non ha visto il video può sempre farlo: cliccate qui.

13 Comments:

Blogger Andrea said...

Sono un sostenitore dell'art 21 Cost. a meno che il fatto sia di interesse sociale, sia rappresentata la verità oggettiva e vi sia una forma civile nell'esposizione. Detto questo, per il caso in specie, non posso che trovarlo di cattivo gusto se inserito in un TG, ma divertente se trasmesso, in quanto satira, in un altro contesto (quale STRISCIA LA NOTIZIA). Il problema è che i TG si stanno sempre più confondendo con lo spettacolino per il pubblico di scimmie ammaestrate quali siamo considerati. (un po come ho già illustrato nell'art. W IL TG già pubblicato dal sempre attento FALLA GIRARE staff).

03 ottobre, 2006 09:11  
Anonymous Anonimo said...

Signori del Blog, mi scuserete spero, ma vado controcorrente : sono daccordo alla diffusione del video , perche' l'italia si deve rendere conto di quanto sia infantile il presidente del consiglio che invece di essere uomo e terminare la frase senza badare ai bambini che lo provocano , che fa? si impunta come un moccioso , ripetendo alla nausea una frase senza senso ( tanto per cambiare) ridicolizzando una figura istituzioale che LUI deve difendere con polso e non dare peso alle procazioni ( legittime ) dell'opposizione .
Quindi semmai e' lui che va denunciato per non aver difeso la sua figura facendola passare per ridicolo , un esempio : se in un congresso un oratore sente delle vocine che fa si interrompe? no e' pagarto per parlare sopre ogni chiacchera e deve farlo....prodi e' pagto per rendere conto di cosa fa al governo anche se qualcuno fa il bambino ....

riflettete signori...riflettete

03 ottobre, 2006 10:07  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Caro Andrea,

guarda che anch'io sostengo che il Tg2 poteva evitare di mandare in onda un servizio del genere.

Quello che mi sembra eccessivo è la richiesta di vilipendio alle istituzioni.

Non era meglio prendere dei seri provvedimenti nei confronti della redazione del Tg2?

Ciao.

03 ottobre, 2006 10:34  
Blogger Andrea said...

Di certo non erano vocine, quelle in aula. E il riprendere il discorso non lo vedo come un capriccio da moccioso, ma come un modo elegante di far capire come la libertà di manifestazione del pensiero è (a volte) negata persino in parlamento.

Per F.G.staff:
Pienamente d'accordo con te..in primis col direttore responsabile.

03 ottobre, 2006 10:43  
Anonymous Ranmaz said...

Ovviamente puoi tranquillamente prendere qualsiasi mio post e pubblicarlo. Basta lasciare il nome dell'autore e il link al post originale (come si fa sempre) :)

saluti!

03 ottobre, 2006 11:02  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Ok Ranmaz!

Ciao.

03 ottobre, 2006 11:57  
Anonymous enrix said...

Sto' Berlusca è proprio un Brambilla! Lui, quando riteneva che un gironalista si comportasse in modo scorretto ed inopportuno, lo licenziava direttamente. Che Becero!
A sinistra son più fini, più scafati. Han preso lezioni dall'Azzeccagarbugli Manzoniano.
Perseguono lo stesso risultato (cioè la punizione del giornalista) ma ci arrivano tarnsitando nientepopodimeno che per un procedimento di vilipendio!
Così non fan la figura degli imbavagliatori di giornalisti, facendo santificare la punizione anche da un giudice.
Certo, sarebbe stato ancora più perfetto se la denuncia non l'avesse firmata anche la Sig.ra De Petris, che se ricordo bene si è vista sfilare a qualche girotondo proprio in difesa del Sig. Luttazzi e della libertà d'espressione e di satira in RAI.
Diciamo, più fine, più elegante.

03 ottobre, 2006 13:39  
Blogger Fallagirare.Staff said...

In pratica è quasi lo stesso atteggiamento di Silviuccio!

Solo che "i nostri dipendenti" usano la vasellina :)

03 ottobre, 2006 13:56  
Anonymous Andryyy said...

Concordo pienamente col post di Andrea! Va benissimo in un programma di satira, ma in un TG non è ammissibile che si arrivi a queste pagliacciate. Il TG deve informare, non divertire

03 ottobre, 2006 14:05  
Anonymous Andryyy said...

Concordo pienamente col post di Andrea! Va benissimo in un programma di satira, ma in un TG non è ammissibile che si arrivi a queste pagliacciate. Il TG deve informare, non divertire

03 ottobre, 2006 14:05  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Ok Andryyy, su questo siamo tutti d'accordo, ma non credi sia eccessivo cercare il vilipendio?

03 ottobre, 2006 14:23  
Anonymous enrix said...

Anche secondo me, il TG deve essere TG. Che ne dite quando i telegiornali RAI nell'ultima di copertina annunciano l'uscita dell'ultimo LP di Luca Carboni, presentando come un avvenimento sensazionale quelle che invece è volgare pubblicità a pagamento?
Quindi è così. Lo spottino di Prodino andava bene su Blob, e non sul TG, come moltre altre cose. Però su Blob non lo passano per altre ragioni. Evabbè.
E che ne dite della mezzora di spazio data a Marco Travaglio da Luttazzi nella sua trasmissione di Satira e per di più sotto elezioni? (cosa che è costato il posto in RAI, a Luttazzi e molte copie del suo libro vendute, a Travaglio) Non mi risulta che Marco Travaglio sia iscritto nell'albo dei commedianti o degli autori di satira. Che poi faccia involontariamente ridere o piangere, è altra faccenda. Anche quello non era comunque il tempo ed il luogo. Ma lì, come ho già detto, la De Petris ha difeso con le unghie quella grave inopportunità. Qui fa esattamente l'opposto. Sono gli strani casi della vita e della coerenza....

03 ottobre, 2006 15:06  
Anonymous Anonimo said...

IN MERITO ALL' ARGOMENTO COLLEGATEVI PURE A QUESTO:
http://il-paese-dei-balocchi.blogspot.com/

04 ottobre, 2006 15:36  

Posta un commento

Links to this post:

poisted

Crea un link

<< Home

Liste Civiche Nuovo Rinascimento
 

Google
Web falla-girare.blogspot.com
 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Giornalismo su BLOO.it

Bloggoteka

Blog-Show la vetrina italiana dei blog! ItaliaPuntoNet - La tua pagina iniziale

Superba.it

SpazioLink.com>

Blogarama - The Blog Directory  

L'autore del blog NON si assume alcuna responsabilità sui contenuti dei commenti. I commenti ritenuti offensivi o non attinenti potranno essere cancellati. Per qualsiasi informazione: fallagirarestaff@yahoo.it