.:.:. FIRMA LA PETIZIONE PER LA LEGALIZZAZIONE DEL P2P .:.:. 

26 settembre, 2006

L'ARTE DI INSABBIARE














Servirà a qualcosa?

IO NON CREDO?

A mio modesto parere tutto quello che c'era da insabbiare è stato insabbiato!

Qualche giorno fa è stato annunciato quanto segue:

"VATICANO: APERTI ARCHIVI SEGRETI DI PAPA PIO XI (1922-39)

Citta' del Vaticano, 18 set. - Nuova luce sul rapporto tra Chiesa e fascismo e sulle relazioni tra il Vaticano e il nazismo sta per arrivare da una sterminata serie di documenti inediti. E' ufficialmente aperto, infatti, l'archivio segreto sul pontificato di Pio XI (6 febbraio 1922 - 10 febbraio 1939). Gli studiosi, da oggi, hanno disposizione piu' di 30.000 faldoni per conoscere piu' da vicino l'azione pastorale e diplomatica di papa Achille Ratti, che si trovo' ad operare in uno dei piu' controversi periodi del XX secolo, tra le due guerre mondiali. Presso l'Archivio Segreto Vaticano sono dunque disponibili per la consultazione storica migliaia di fascicoli delle rappresentanze pontificie, della Curia romana, della Segreteria di Stato e della Congregazione degli Affari Ecclesiastici Straordinari"...(continua)
(fonte
ADNKRONOS)


Io più che altro ritengo "controverse", se non ambigue, le relazioni tra la Chiesa Cattolica ed il Fascismo!

Siete a conoscenza di cosa accadde durante durante il pontificato di Pio XI?

Vi rinfresco la memoria:

"Dal 1922 al 1927 'Pio XI adottò un atteggiamento sistematicamente favorevole al Duce' sia

a) attribuendo ai più bassi livelli gerarchici la responsabilità delle aggressioni fasciste alle organizzazione cattoliche ed ad alcuni esponenti cattolici i cattolici;

b) limitando le proteste verso gli attentati e la violenza fascista solo agli episodi che coinvolgevano i cattolici (verso le altre vittime dello squadrismo il silenzio è completo);

c) imponendo a Don Luigi Sturzo le dimissioni dal Partito Popolare Italiano alla vigilia della discussione alla Camera dei Deputati della riforma elettorale;

d) in seguito all'omicidio di don Giovanni Minzoni ad opera di squadristi capitanati da Italo Balbo non protesta come protrebbe preoccupata di mantenere buoni rapporti con il governo fascista;

e) protestando debolmente per le misure fascite contro gli scout cattolici che (per evitare difficoltà al regime) decise di sciogliere in tutte le città con meno di 20.000 abitanti;

f) cercando, all'interno del regime fascista (mai criticato nelle sue basi costitutive), di ottenere i massimi privilegi possibili per negoziare col il governo una norma che avrebbe dovuto regolare contenzioso lungo 60 (i Patti Lateranensi);

g) definendo (assieme agli alti prelati del Vaticano) in numerosissimi testi Mussolini come 'l'uomo della Provvidenza dall'esistenza del quale dipendono le sorti dell'Italia' ;

h) condannando l'attentato Zamboni come 'criminale attentato il cui solo pensiero ci rattrista... e ci fa rendere grazie a Dio per il suo fallimento'" .

(da Wikipedia.org)

QUINDI, PER FAVORE...

NON PRENDETECI PER FESSI!


ORE 14:30 - AGGIORNAMENTO: TGCOM - Il Vaticano scomunica Milingo.

"Il Vaticano ha scomunicato Emmanuel Milingo, il vescovo che nel 2001 scatenò una bufera per il suo matrimonio con una donna della setta Moon. La Santa Sede ha inflitto la scomunica anche ai quattro sacerdoti sposati da lui e consacrati illecitamente vescovi negli Usa. 'Milingo e i quattro ordinati sono incorsi nella scomunica latae sententiae, prevista dal canone 1382 del Codice di Diritto Canonico', ha annunciato il Vaticano".

12 Comments:

Anonymous K.Hiei said...

Il motivo per il quale mi sono allontanato dalla chiesa non è perché ho trovato un concetto"Malvagio",anzi,la Chiesa Cattolica ha dei concetti bellissimi...mi sono allontanato dalla chiesa quando mi sono reso conto che tutti quelli che ci stanno dietro(Dall'ultimo dei Preti fino al Papa),non sono altro che degli esseri umani,con tutti i loro difetti e pregi...

Un vero peccato<<

26 settembre, 2006 13:06  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Capisco il tuo punto di vista, ma non credere che tutti i preti siano uguali!

Molti fanno schifo, è vero, ma ve ne sono altri davvero in gamba!

"non sono altro che degli esseri umani,con tutti i loro difetti e pregi..."

Preferivi degli alieni ?

;) Ciao

26 settembre, 2006 13:35  
Anonymous K.Hiei said...

Nessun ha mai detto che solo perché sono esseri umani fanno tutti schifo,anzi,è bello essere in un mondo di esseri umani(Lasciamo perdere gli alieni),perché se ne trovano di orribili ma anche di così magnifici per i quali vale la pena vivere...la diversità è bella,e la razza umana in termini di diversità non la batte neanche gli alieni!

26 settembre, 2006 13:42  
Blogger Fallagirare.Staff said...

E allora perchè non torni in Chiesa?

Non fare di tutt'erba un fascio.

Ciao.

26 settembre, 2006 14:07  
Anonymous Anonimo said...

tanto mafiosi che dicono minchiate sono

26 settembre, 2006 14:43  
Anonymous Anonimo said...

kiei,senza parole....

26 settembre, 2006 14:43  
Anonymous Anonimo said...

tutti i preti non sono uguali.infatti ci sono i pedofili i pederasti i gay e gli allupati che pero',quest'ultimi se frati vengono arrestati.liberate bisceglia e dategli l'ergastolo a quella trioa della suora

26 settembre, 2006 14:45  
Anonymous K.Hiei said...

Non torno in chiesa perché di solito è l'ultimo posto dove cercare"La Chiesa"

26 settembre, 2006 14:49  
Anonymous andryyy said...

E' previsto per il 30 settembre a Viterbo un raduno di forze neofasciste. La Costituzione impedisce la ricostituzione sotto qualsiasi forma del partito fascista. Il Pdci ha avviato una petizione a Napolitano per chiedere, giustamente, che questa manifestazione non abbia luogo in quanto incostituzionale. E' stato creato un blog per raccogliere le adesioni: http://fermiamoforzanuova.ilcannocchiale.it .
Vi prego di aderire e di pubblicare questo messaggio sui vostri blog. Facciamoci sentire contro chi ignora gli insegnamenti della storia

26 settembre, 2006 16:39  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Grazie Andryyy!

Aderirò sicuramente!

26 settembre, 2006 17:54  
Anonymous enrix said...

Eh si, purtroppo alla tolleranza o comunque alla "non ostilità" al fascismo la chiesa dell'epoca non aveva molte alternative.
La chiesa cattolica si presentava all'Europa del ventennio come strettamente legata al ceto medio-borghese-benestante, che interagiva con essa nella gestione del territorio (parrochie, episcopati, ecc...). Quando il re d'Italia "accettò" di fatto Mussolini ed il fascismo per quelli che erano, la Chiesa fece lo stesso. Il fascismo era ben lieto di non negare taluni benefici pratici alla Chiesa in cambio della sua benedizione.
Si trattava in definitiva di una chiesa spaventata dalle vicende sovietiche, dagli scioperi e dalle sommosse proletarie nel nostro paese che per i pregressi storici che ho detto (chiesa e borghesia) presentavano non pochi risvolti violenti nei confronti di suore e sacerdoti. Questi risvolti divennero addirittura strage nella guerra civile di Spagna. Tutto questo già contribuì molto a confezionare l'atteggiamento della Chiesa nei confronti del fascismo, che in Spagna ne assunse le difese con le armi. Quando poi Hitler prese ad invader l'Europa e soprattutto si spartì cinicamente la Polonia con Stalin, (senza contare la fredezza ed il cinismo che il Fhurer dimostrò nel dar corso ad olocausti di intieri popoli alla minima sensazione di fastidio) il quadro era definito e senza alternative. Un atteggiamento ostile al fascismo avrebbe significato la persecuzione dei cattolici dalla Spagna alla Mongolia, senza respiro, ed in un' eventuale contrapposizione al fascismo la chiesa non avrebbe trovato un solo alleato. Eran finiti i tempi ove i regnanti europei scendevan giù a dar manforte al papa ogniqualvolta servisse.
Cosa ben diversa fu la trasformazione del proprio apparato di comunicazione in una vera e propria appendice del MinCulPop, con la Santificazione di Mussolini a salvatore dell'Italia con tanto di poster e volantini. Quello poteva evitarselo, mantenendo la testa un po' più bassa e rinchiudendosi nei più stretti confini della fede religiosa.
Ma, si sa, la Chiesa sul trenino delle faccende "temporali" si è sempre tenuta un posto caldo, ponendo praticamente sullo stesso piano di importanza il rapporto con i fedeli ed un solido e duraturo sostegno finanziario.
Nei rapporti con la politica della Prima Repubblica fece anche peggio che con il fascismo, con ingerenze fortissime nelle faccende del nostro stato. Eppure fra quei papi c'eran personaggi del taglio di Giovanni XXIII e Paolo VI, i quali però non esitarono a dar carta bianca ai Marcinkus di turno.
Oggi le cose però mi sembrano lievemente migliorate, in questo senso, a partire da Giovanni Paolo II.
ma, badate bene, ho detto lievemente....

28 settembre, 2006 08:05  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Caro Enrix,

questo non giustifica il comportamento della Chiesa in quel delicato periodo storico.

La Chiesa non può tenere un occhio chiuso ed uno aperto come e quando gli pare!

Che ne dici?

28 settembre, 2006 13:08  

Posta un commento

Links to this post:

poisted

Crea un link

<< Home

Liste Civiche Nuovo Rinascimento
 

Google
Web falla-girare.blogspot.com
 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Giornalismo su BLOO.it

Bloggoteka

Blog-Show la vetrina italiana dei blog! ItaliaPuntoNet - La tua pagina iniziale

Superba.it

SpazioLink.com>

Blogarama - The Blog Directory  

L'autore del blog NON si assume alcuna responsabilità sui contenuti dei commenti. I commenti ritenuti offensivi o non attinenti potranno essere cancellati. Per qualsiasi informazione: fallagirarestaff@yahoo.it