.:.:. FIRMA LA PETIZIONE PER LA LEGALIZZAZIONE DEL P2P .:.:. 

21 settembre, 2006

I pirati non si fermano!

"Il network eDonkey 2000 non è più disponibile. Se rubi musica o film, violi la legge. Tribunali nel mondo - compresa la Corte Suprema degli Stati Uniti - hanno determinato che aziende ed individui possono essere perseguiti per il download illegale. Quando scarichi illegalmente materiale coperto da copyright non sei anonimo. Il tuo numero IP è (segue IP dell'utente, ndr.) ed è stato registrato. Rispetta la musica, scarica legalmente. Arrivederci a tutti".

Questo è il messaggio di ADDIO che troverete sul sito di eDonkey.

Ebbene sì, avete capito bene, da oggi scaricare materiale coperto da copyright sarà quasi impossibile!

Con la chiusura di eDonkey, il noto network peer-to-peer, è stato inferto un duro colpo alla pirateria multimediale.

MetaMachine, la società che ha gestito per anni eDonkey, alla fine ha accettato di negoziare con i discografici della RIAA . Oltre al denaro (circa 30 milioni di dollari) garantisce loro la cessazione della distribuzione di client P2P diffusissimi.

La RIAA (Recording Industry Association of America) alla fine ha vinto la battaglia, ma non la guerra...

Infatti, usando un altro celebre client, eMule, è comunque possibile collegarsi agli stessi server usati dal network eDonkey2000.

CHE CASINO!

MA DICO IO, NON SAREBBE PIU' FACILE ABBASSARE I PREZZI DEI CD E DEI DVD?

19 Comments:

Anonymous morpe said...

sieeeee....
ormai sono abituati a tenori di vita assurdi, 4 anni fà mi ricordo di due notizie apparse conteporaneamente:
anvril la vigne artista piu piratato su internet
anvril la vigne si compra seconda villa

il problema non sono i soldi che non entrano, anche se è quello che vogliono farci credere, in realtà l'industria della musica tiene di più sul controllo dei Gusti della gente (moda), scaricare un cd che costa 28 euro per poi rendersi conto che c'è mezzo pezzo che non vale nemmeno il prezzo chiesto, è un vantaggio troppo grande dato agli ingenui ascoltatori, oltretutto i soldi nell industria musicale si fanno con i gadget, non con i CD venduti, ma anche questo viene taciuto, e poi siamo noi i ladri.

21 settembre, 2006 12:18  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Aspetta caro Morpe,

secondo me il prezzo esagerato di cd e dvd è causato da due fattori principali:

1) Le major discografiche sono "insaziabili".

Non gli frega niente se un cd musicale costa ai ragazzi quanto 1 mese di paghetta!

Ed inotre, fammelo dire, stanno distruggendo la musica!

Molto spesso ci offrono ALBUM DI ARTISTI IDIOTI LE CUI CANZONI SONO DAVVERO IMPROPONIBILI!

2) TROPPE TASSE!!

ESEMPIO: LA SIAE.

MOLTO DEL DENARO SPESO PER ACQUISTARE UN CD O UN DVD FINISCE NELLE TASCHE DELLA SIAE!

CAPITO??

21 settembre, 2006 12:36  
Anonymous K.Hiei said...

La Chiusura di eDoneky2000 non poteva esser cosa più inutile,visto che ora si sono"Semplicemente",tutti spostati su eMule.

Anche se chiudessero i Server eDonkey,sarebbe comunque inutile perché su eMule tutto può passare attraverso Kademilia senza nessuna particolare penalità in termini di velocità.

Anche se chiudessero il sito di eMule e bloccassero i Download da tutti gli altri siti che lo fanno scaricare,le nuove versioni di eMule potrebbero essere distribuite direttamente ad eMule stesso,magari attraverso un Utility built-in.

Anche se tentassero di bloccare il traffico di eMule,questo sarebbe inutile,visto che eMule dalla versione 0.47b supporta la modalità"Offuscamento",che rende indistinguibile il proprio traffico da quello di qualsiasi altro tipo di applicazione che necessità di un collegamento Internet(Quindi è indistinguibile da un Browser).

Non possono fermare il Mulo!
>>>eMule Rulez<<<
(Uso eMule da 3 anni e niente mi ha fermato!)

(I discorsi sulla legalità o meno del FileSharing sono un discorso a parte)

21 settembre, 2006 12:39  
Anonymous K.Hiei said...

Per quanto riguarda il prezzo dei CD,quoto in pieno che costano troppo e quoto anche la teoria che se abbassasero i prezzi,diminuirebbe anche la pirateria.

Quando le Major discografiche saranno"Stese",e sul lastrico dal P2P,allora magari la situazione si farà un pò più democratica...

21 settembre, 2006 12:41  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Caro k.hiei

vedo che sei ben informato sul funzionamento di eDonkey & Co.

Come mai?

;)

21 settembre, 2006 12:47  
Anonymous K.Hiei said...

Io ne ho provati tanti di FileSharing...e mi tengo sempre aggiornato...attualmente è in sviluppo un nuovo Software di P3P(Ci hanno messo il"3",per dire che è di Terza Generazione),già d qualche anno,chiamato AntsP2P,che oltre ad essere decentralizzato rende anche completamente anonimi...

...lasciando perdere l'uso che se ne farà,spero che questo AntsP2P diventi più comodo da usare,più veloce e più diffuso...

A comunque:Non voglio dire che scaricare Materiale Protetto sia giusto,sia ben chiaro!!

21 settembre, 2006 12:53  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Come per i cellulari in pratica...

21 settembre, 2006 12:56  
Anonymous Anonimo said...

PROVATE CON DC++ e emule!!!
Li e' tutto come prima!!!

21 settembre, 2006 13:00  
Blogger Andrea said...

I cd sono prodotti culturali e non beni di lusso...basterebbe abbassare quindi la relativa tassa e paradossalmente lo stato ricaverebbe di più (aumentando la quantità di prodotti venduti)...

21 settembre, 2006 14:05  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Infatti!

21 settembre, 2006 14:29  
Anonymous Anonimo said...

E' troppo tardi...
Ormai lo hanno capito anche le major che sempre meno gente comprerà roba originale con quei prezzi. Anche se adesso li dimezzassero non cambierebbe molto: tante persone comprerebbero roba originale (ma servirebbe che gli acquisti raddoppiassero per portare loro lo stesso capitale)... questo sarebbe fattibile se non fosse che in troppi ormai avendo scoperto le reti p2p, preferirebbero continuare a risparmiarci fortemenre...
Tutte le major dovevano pensarci prima di far sì che tutti fossero quasi costretti ad usare il p2p... non specularci finché la frittata è stata fatta.
Io (e credo altri come me) non uso p2p da anni, ma credo che lo stato non potrebbe arrestare tutta la popolazione... lo ripeto: troppo tardi!!!

21 settembre, 2006 16:58  
Anonymous Jako said...

io sono ben felice quando compro un cd originale, non c'è paragone: copertina, indice dei musicisti, design, ma compro solo roba vecchia, quando arriva a costare il giusto.
il resto lo scarico, ecchewazzo!

Un Grazie a k.hiei, m'ero ccato sotto.


La proprietà intellettuale non esiste,
la cultura deve essere accessibile,
sennò che ci stiamo a fare in un blog?

proletariamente, io esproprio

22 settembre, 2006 04:41  
Anonymous Pp said...

No vabbé... finché parliamo di abusi sulla proprietà intellettuale sono d'accordo... ma se diciamo che non esiste allora no!!! Non esageriamo...

(sono l'anonimo del precedente msg)

22 settembre, 2006 10:54  
Anonymous K.Hiei said...

(OT)
Ei leggete qua:
http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1659134

Questo si che è scandaloso!
Continuano a finanziare il cinema Italiano,che non fa altro che prendersi finanziamenti dal Governo per produrre(In Gran Parte),Film che non hanno nessun successo(C'è scritto nell'articolo),e quel che peggio,a spese di Internet che è il vero futuro degli Italiani!!!!SCANDALOSO!!!

Propongo un articolo a tema!
(/OT)

Again,eMule Rulez<<<

22 settembre, 2006 11:34  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Ci provino ad emanare un decreto del genere!

22 settembre, 2006 12:50  
Anonymous Jako said...

Andatelo a dire a Linus Thorvalds che la proprietà individuale è importante:

<<...Porc! quando ho fatto linux non ci avevo pensato!>>



bisogna prenderli tutti per il mulo

22 settembre, 2006 12:56  
Anonymous Pp said...

Jako le distribuzioni Linux (e tutto il cosiddetto software libero) sono SEMPRE rilasciate sotto licenze che tutelano la proprietà intellettuale... core compreso...
Prova a scaricarti anche solo il una versione del Kernel e troverai che è distribuita sotto licenza GNU GPL (http://www.gnu.org/licenses/gpl.html per maggiori informazioni).
Il fatto che la produzione di un individuo o di un gruppo sia liberaente utilizzabbile da altri, non significa che la proprietà intellettuale non esiste. SONO DUE COSE BEN DIVERSE!!!!
Poi ricorda che molti fautori del sowtware libero e gratuito e poi ci speculino guadagnando i milioni facendo consulenze... amici di Linus compresi...
Lasciamo perdere però che finiamo OT.
Ripeto il mio concetto chiave: la proprietà intellettuale esiste (e ognuno è libero di decidere se e quanto farsi pagare...)... poi tu sei libero di accettare o meno.
Chiaramente il problema dei prezzi esasperatamente alti rimane... ma non significa che chi lavora mesi o anni su libri, film o musica non merita un riconoscimento del proprio lavoro!!!

22 settembre, 2006 16:17  
Anonymous Anonimo said...

e allora aveva ragione berlusconi

22 settembre, 2006 16:42  
Anonymous Anonimo said...

la musica fa sempre piu' cagare come molte altre cose

22 settembre, 2006 16:42  

Posta un commento

Links to this post:

poisted

Crea un link

<< Home

Liste Civiche Nuovo Rinascimento
 

Google
Web falla-girare.blogspot.com
 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Giornalismo su BLOO.it

Bloggoteka

Blog-Show la vetrina italiana dei blog! ItaliaPuntoNet - La tua pagina iniziale

Superba.it

SpazioLink.com>

Blogarama - The Blog Directory  

L'autore del blog NON si assume alcuna responsabilità sui contenuti dei commenti. I commenti ritenuti offensivi o non attinenti potranno essere cancellati. Per qualsiasi informazione: fallagirarestaff@yahoo.it