.:.:. FIRMA LA PETIZIONE PER LA LEGALIZZAZIONE DEL P2P .:.:. 

09 agosto, 2006

RAI: di tutto, di più!

ATTENZIONE! ATTENZIONE!

A TUTTI I TRASGRESSORI DEL CANONE RAI!

SIETE AVVERTITI!

MAMMA RAI E' MOLTO ARRABBIATA!

A parte gli scherzi...leggete quest'articolo:

" Firenze – L'annuncio e' stato dato in pompa magna: la Rai ha incaricato la Guardia di Finanza di scovare gli evasori del canone della tv di Stato. Un annuncio di maniere forti ma che e' come se dicessero che il Fisco si avvale dei suoi poteri per il compito per cui esiste... perche' finora cosa ha fatto?
Ma la Rai e' consapevole di vivere con la tassa piu' odiata dagli italiani, usando metodi molto discutibili per gli accertamenti, strabordando nel codice penale. Per cui l'arroganza che da sempre la contraddistingue in materia, non poteva non manifestarsi anche in questo caso. Se aggiungiamo, poi, che tutto cio' avviene in un palese abuso di posizione dominante sul mercato (i suoi concorrenti percepiscono questa tassa?), nonostante il conforto di Corte Costituzionale e norme ad hoc, il mostro giuridico e normativo che ci troviamo di fronte si delinea meglio.
Abbiamo letto che la Rai ha fornito alla Guardia di Finanza gli elenchi degli evasori. Come sono ricavati questi elenchi?
A noi risulta che una serie di brutti ceffi (in senso civico) circolano per le case delle persone, raccontando balle del tipo:
- "il possesso di un pc anche senza scheda tv implica il pagamento del canone",
- oppure inventandosi mille scuse pur di violare la privacy delle persone intrufolandosi nelle loro case,
- oppure abusando della buona fede delle persone poco informate (e come dovrebbero esserlo visto che il concetto stesso di canone/abbonamento e' fuori del vocabolario della nostra lingua per il fatto di essere invece una tassa sul possesso) facendo firmare a improbabili parenti e vicini delle vittime dichiarazioni e ammissioni di possesso che farebbero vergognare la polizia segreta della vecchia Urss.
Sono questi gli elenchi che dovranno utilizzare i finanzieri?
Altro metodo che la Rai usa per individuare i presunti evasori e' di considerare il cittadino che prende o cambia una residenza evasore di per se', e inviargli a casa lettere di intimazioni arroganti, anche se il cittadino replica di non possedere un apparecchio o di essere nel medesimo nucleo famigliare con chi gia' paga la tassa.
Noi ovviamente siamo contenti quando sentiamo che lo Stato cerca di scovare evasori fiscali. Anche in questo caso che vorremmo una abolizione tout-court di questa gabella: il Parlamento, magari dietro pressione civica dei contribuenti come con la nostra petizione online (http://www.aduc.it/dyn/rai), dovrebbe occuparsi della materia. Ma non siamo contenti quando prendiamo atto dei metodi arroganti con cui si cerca di individuare gli evasori. Per noi il fine non giustifica i mezzi. E il rispetto che i cittadini devono portare allo Stato per il suo esser loro amici, ha un valore maggiore della fisiologica evasione in materia, i cui dati nessuno conosce, nonostante la Rai continui a raccontare balle: l'unica cosa certa e' che il 72,57% delle famiglie italiane paga questa tassa (e non e' poco visti i livelli di evasione in tutti i settori) e che non e' il 100% che dovrebbe pagarla.
Quando e se dagli annunci del muso duro si passera' ai fatti, invitiamo i contribuenti a segnalare e denunciare ogni abuso o reato: lo Stato non puo' abusare o commettere reati!".
(articolo tratto da Caserta News)

MA VI RENDETE CONTO?

PERCHE' NON SFONDARE DIRETTAMENTE LA PORTA LA PROSSIMA VOLTA?

MA NON FINISCE QUI...LEGGETE, LEGGETE:

"Gli elenchi con i primi nomi degli evasori - qualche decina di migliaia in tutto il Paese - sono stati consegnati qualche settimana fa al Comando generale della Guardia di Finanza che ha già provveduto a smistarli ai reparti operativi sul territorio nazionale. Appena dopo la pausa estiva arriva la stangata.
Per capirci: chi, nell’ultimo anno, non ha pagato il canone si vedrà sfilare dal portafoglio - come minimo - quasi 400 euro. Che sono la somma di due sanzioni: una che va da 103 a 516 euro per non aver versato l’imposta. Una seconda di 103 per non aver pagato la tassa di concessione governativa (che corrisponde al 4 per cento dell’importo complessivo del canone Rai), più i 99,60 euro della tassa e gli interessi di mora per non aver versato il dovuto alla Rai nei tempi previsti.
Risultato: un salasso destinato a rovinare il rientro dal mare di parecchie migliaia di famiglie. E di altrettanti baristi, ristoratori e osti che, per offrire un servizio alla clientela, hanno sistemato la televisione nel locale. Ma si sono sempre ben guardati dal saldare i conti con «mamma Rai».
Chi non ha mai pagato il canone può ancora avere una speranza di salvarsi dalla stangata imminente. Vale a dire, pregare che il suo nome non sia in questo elenco di evasori, la cui consistenza è ben lontana dal numero degli abbonati morosi stimati dai funzionari di viale Mazzini. Una speranza più che giustificata: l’elenco dei «cattivi» è stato stilato in base ai controlli dei verificatori della tv di Stato che, tra il 2002 e il 2005, sono andati in giro per l’Italia a far firmare ai cittadini documenti in cui dichiarano di non avere in casa almeno un televisore. Senza, però, affrontare il tema del canone tv, la tassa più contestata del Paese, e che la Corte di Cassazione, quattro anni fa, ha classificato come «Imposta di scopo».
Tradotto in soldoni vuol dire che è un’imposta da pagare per un bene superiore: il funzionamento del servizio televisivo pubblico. E non conta se si fruisce o no del servizio: chiunque ha un televisore può, potenzialmente, godersi l’informazione oppure i programmi di intrattenimento che le tre reti Rai sfornano ogni sacrosanto giorno".
(articolo tratto da La Stampa)


UN DUBBIO MI ASSALE: MA NON E' CHE LA NUOVA MANOVRA FINANZIARIA CONTI TUTTO SUL CANONE RAI?

ORMAI, DOPO L'INDULTO, MI ASPETTO QUALUNQUE COSA!

16 Comments:

Anonymous Anonimo said...

La Rai la dovrebbero mettere alla forca!

09 agosto, 2006 12:05  
Anonymous Anonimo said...

Mi stupisce che ci sia quasi la totale assenza di commenti in questo blog molto interessante,mentre dal Blog di Beppe Grillo c'è letteralmente l'assalto di migliaia di commenti...

Do quindi il mio contributo e commento:
Dovrebbero scorporare,privatizzare,e scassare a lignate la Rai!!

09 agosto, 2006 12:06  
Blogger Fallagirare.Staff said...

"Mi stupisce che ci sia quasi la totale assenza di commenti in questo blog molto interessante,mentre dal Blog di Beppe Grillo c'è letteralmente l'assalto di migliaia di commenti..."

Grazie per il Tuo sostegno!

Non oso paragonare il nostro blog a quello di Beppe!

Bepope rimane il TOP!

Noi di Falla Girare ci accontentiamo DEL VOSTRO SOSTEGNO!

NON ASPIRIAMO AD ALTRO!

Ciao e torna a trovarci!

09 agosto, 2006 12:15  
Anonymous Anonimo said...

In casa ho 2 pc, un viedeoproiettore e un lettore dvd.La televisione non ce l'ho e mai la comprerò in vita mia... che vengavo pure a dirmi che devo pagare il canone per il solo fatto d'avere il computer, che li registro con la webcam e mando il filmino al mio avvocato.....li aspetto con ansia.

09 agosto, 2006 16:50  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Ehehehe!

Anche Io li aspetto con ansia!

09 agosto, 2006 19:29  
Blogger longinous said...

http://punto-informatico.it/pt.aspx?id=1598995&r=PI

sbizzarritevi a leggere i commenti alla notizia che molti non pagano il canone e commentate voi stessi.

09 agosto, 2006 19:51  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Grazie per la dritta LONGINOUS!
Torna a trovarci ;)

09 agosto, 2006 21:16  
Anonymous Anonimo said...

salve sono un assiduo frequentatore del blog di beppe ed ho visto con piacere il vostro link per cui vorrei lasciare il mio piccolo contributo riguardo la faccenda rai
come si fa a pretendere il pagamento di una tassa come quella del canone tv osservando la qualità dei propri prorgammi?
è una cosa INDEGNA

10 agosto, 2006 07:37  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Caro anonimo me lo sono chiesto anche io!

E poi perchè dobbiamo pagare questo maledetto canone quando poi la tv di Stato è piena zeppa di pubblicità?

Che vengano pure!

Non aspetto altro!

10 agosto, 2006 10:25  
Anonymous Anonimo said...

io devo pagare la RAI?? ma scusate: vivo in Puglia, Rai TRE non la prendo quasi mai perchè nn ho la parbola, ed io dovrei pagarVi il canone RAI??

ma andate a fare in culo!!!

io quando pago, in ogni contratto ci scrivo: il lavoro deve essere effettuato a regola d'arte......

mandatemi pure la finanza a casa.

10 agosto, 2006 15:15  
Anonymous Anonimo said...

io non ho la teevee. ho il pc ma senza la scheda video.
se mi venisse inviata la famosa batosta, nonostante io non abbia niente, questo potrebbe essere un precedente per cercare di invalidare tutta la "truffa"? così io la definisco...

fabio

11 agosto, 2006 14:33  
Anonymous Anonimo said...

La rai e chi la gestisce ha ragione il canone va pagato da tutti.Altrimenti come possono dar da mangiare ai loro figli con quei miseri stipendi che percepiscono?Pensateci italiani non vorrete mica che dei bimbi,magari di 20 anni,non possano più frequentare certa gente perchè il loro papà non può più permetterselo?Io dico che si vergogni chi autorizzerà l'uso della Finanza per questi scopi invece di scovare i veri evasori magari i famosi sconosciuti al fisco che ogni anno defraudano tutti noi,visto che chi paga è sempre il solito.Se la RAI volesse veramente che tutti paghino il canone dovrebbe semplicemente criptare i programmi e chi è in regola ne usufruisce e chi vuole vedere altri canali o solamente il satellite,dato che non tutti i programmi sono gratis,può farlo con la coscienza a posto.Ma cosa raccontiamo a tutti coloro che all'estero,leggi paesi dell'est,imparano che in italia basta un gratta e vinci per sistemarti o vincere facilmente al superenalotto(considerato la più grande truffa legale 60 milioni di probalità di vincere contro i 20 del superbaal americano che in palio ci sono cifre astronomiche).Adesso basta mi sto incazz.... un saluto

13 agosto, 2006 01:08  
Anonymous Anonimo said...

il canone si puo' non pagare sentite perche':1)non ti possono piombare la tv perche' e' un tuo bene e poi la puoi sare per vederti una video cassetta2)l'antenna non te la possono levare perche'esistendo la t commerciale hai il diritto di guardarla3)non ti possono fare la multa perche' non sei obbligato a pagarlo.quindi considerato cio' e valutando i programmi che ci propinano io direi che sarebbe meglio non pagarlo

17 agosto, 2006 18:08  
Anonymous Anonimo said...

Io il canone Rai lo pago da due anni e lo recupero in un modo molto sempice, ma non ve lo dico come senno' veramente la Finanza me lo mete nel.... comunque, se potete, evadete evadete il fisco perche' questi figli di puttana di politici con i nostri soldi sanno fare solo due cose: la prima e' magnarseli e la seconda e' pulircisi il buco del culo.....

18 agosto, 2006 18:28  
Anonymous Anonimo said...

Beato te, Anonimo, che il fisco lo puoi evadere.
Io che ho un lavoro dipendente (e solo quello) le tasse le devo pagare tutte, anche per te.

21 agosto, 2006 15:34  
Blogger benjamin said...

buongiorno a tutti, sono in possesso di un televisore, che riesco ad usare poco e niente, vivo da solo, ma secondo la legge rai io dovrei pagare il canone alla pari di un nucleo familiare, con più stipendi e forse con più abitazioni... allora io vi chiedo: esiste un modo per poter piombare questi tre inutili canali? eliminarli per sempre dal mio televisore? grazie per l'attenzione...

14 maggio, 2009 16:27  

Posta un commento

Links to this post:

poisted

Crea un link

<< Home

Liste Civiche Nuovo Rinascimento
 

Google
Web falla-girare.blogspot.com
 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Giornalismo su BLOO.it

Bloggoteka

Blog-Show la vetrina italiana dei blog! ItaliaPuntoNet - La tua pagina iniziale

Superba.it

SpazioLink.com>

Blogarama - The Blog Directory  

L'autore del blog NON si assume alcuna responsabilità sui contenuti dei commenti. I commenti ritenuti offensivi o non attinenti potranno essere cancellati. Per qualsiasi informazione: fallagirarestaff@yahoo.it