.:.:. FIRMA LA PETIZIONE PER LA LEGALIZZAZIONE DEL P2P .:.:. 

15 gennaio, 2008

Cervelli in FUMO!

Immaginavo andasse a finire così.

Neppure mi meraviglio.

Resta il fatto che aver impedito l'intervento di Papa Benedetto XVI è stato un grande segno di inciviltà nonché un grave segnale per la nostra democrazia...

CHE FIGURACCIA RAGAZZI!

Io non vorrei stare nei panni del rettore della Sapienza.

Un rettore, a mio avviso, ostaggio di un manipolo di ragazzini viziati ed arroganti!

Ma perchè, questi cari dottorini, invece di dire CAZZATE non se la prendono con la FDA e la CEE?

Forse perchè ignorano il fatto che tra breve ci daranno da mangiare carne clonata!

E lì sono ca**i amici miei.

E nessuno dice niente!

NIENTE!

Sono questi i futuri GALILEI?

ANDIAMO BENE!

Fatemi il piacere cari studenti ribelli: ANDATE A STUDIARE E NON ROMPETE LE PA**E!

P.s. ma perchè non protestano mai contro i fanatisti islamici? Per paura?

24 Comments:

Blogger Marina said...

Su questo papa non mi esprimo..mi piaceva Wojtyla, a Roma ho visitato la sua tomba e mi sono commossa.
Staff ti linko al mio blogghetto, un bacione.

15 gennaio, 2008 21:42  
Blogger K.Hiei said...

Sapevo che eri di fede cristiana ma non pensavo che te la saresti presa così tanto per questo fatto...

...personalmente penso che se degli studenti(Ma anche degli insegnati),dicono di non volere il papa nell'università per via della laicità dell'istituzione io posso benissimo comprendere,qui non si tratta di tappare la bocca a nessuno,il papa parla a tutto il mondo ogni giorno dal vaticano quindi non mi pare che sia come il Dalai Lama,perseguitato e censurato in molti paesi simpatizzanti dei cinesi.

Penso più che altro che il rettore avrebbe dovuto consultarsi un attimo prima di invitare il papa a fare quel discorso,avrebbe evitato un sacco di casini.
Se poi in quell'università è usanza o dovuto che il discorso di inizio dell'anno lo debba fare un professore della stessa università allora l'invito del rettore è stato del tutto inopportuno e penso che a questo punto sia legittima la protesta degli studenti e degli insegnanti.

Io non sono il Papa ma pretendo rispetto come qualsiasi altra persona,se non voglio il papa a casa mia nessuno deve fiatare perché a casa mia entra entra solo chi dico io.

Inoltre secondo me sarebbe stato un casino se a fare il discorso fosse stato un musulmano,ci sarebbero state comunque delle proteste ma nessuno si sarebbe scandalizzato perché dei musulmani "Magari" ce ne frega molto di meno,ma noi certo,siamo quelli che parlano di ampie vedute e libero pensiero.

Penso,io,che se c'è tutto questo rispetto nell'aria,tutta questa"Tolleranza",come dicono alcuni,come se stessimo parlando di un qualcosa di negativo che dobbiamo tollerare,allora perché siamo intolleranti con chi a nostro avviso è intollerante?,forse qui si tratta di gente semplicemente laica che non vuole il Papa a casa propria a fare i discorsi.

Personalmente infine sono d'accordo nel poter decidere chi invitare e chi non invitare,e se anche fosse stato il papa a mandare l'invito,io l'avrei rifiutato come Papa ma accettato come professore.

E se qualcuno dovesse contestare la mia scelta di aver rifiutato un invito dal Papa io lo inviterei ad andare voi avete capito dove,io sono laico e voglio essere rispettato come tale come voglio anche che non mi si rompano i cosiddetti con la presunta superiorità morale della chiesa o altra roba simile,se io voglio sentire il papa vado in Vaticano,se il Papa vuole parlare di università lo faccia in Vaticano,così solo gli interessati lo andranno a sentire,i"Chiusi Di Mente",se ne staranno a casa.

Io non mi ritengo chiuso di mente,per carità,ma se qualcuno ha mai discusso con un prete o con un religioso in generale(Ed a me è capitato diverse volte),si può rendere conto che il dialogo non è affatto un vero e proprio confronto ma una predica unilaterale da parte di un soggetto che ha già la sua posizione fissa su molti aspetti di quasi ogni cosa,posizione che non si può schiodare perché andrebbe contro la propria fede...ed allora dov'è il confronto?,se uno non si trova d'accordo con quello che dice un religioso la discussione è finita li perché puoi scordartelo che un religioso si metta a discutere della validità del suo credo con uno qualsiasi,quindi alla fine che razza di confronto e?

Io poi non ho sopportato questa presa di posizione da parte di molti politici eletti anche da persone laiche,politici che dovrebbero rappresentare lo stato e non la chiesa,non sopporto la ferma condanna di molti,primo ministro compreso,che parlano dell'accaduto come fosse stata una tragedia,come se il Papa fosse la verità suprema di questo mondo che avesse ragione a prescindere ecc. ecc.

Il Papa sarà anche una persona colta ed intelligentissima,ma un confronto fra due credi diversi non è mai un vero confronto.

16 gennaio, 2008 00:23  
Blogger Marina said...

Io credo a modo mio, non frequento la Chiesa ogni domenica, ma trovo che k.hiei abbia ragione.
Poi secondo me scienza e religione non son mai andate tanto in sintonia, e con le ultime notizie sulla moratoria dell' aborto la troverei inopportuna una visita del papa all' universita'. L' avrei presa piu' che come una visita, una presa di posizione sulla scienza. Vogliamo tornare al medioevo?

16 gennaio, 2008 10:19  
Blogger Medusa said...

Le parole di K.hiei sembrano uscite dalla mia bocca, come pure sono d'accordo sul punto di vista di Marina.
Non era il momento adatto per andare a parlare dentro un'università.
E' ovvio che con tutte le cose che sono state dette in questo periodo da Papa e cardinali, gli studenti (soprattutto nel ramo scientifico) siano un pò in subbuglio.
In sostanza, ognuno a casa sua fa quello che vuole, e se non è contento che qualcuno gli faccia visita, questi se ne starà fuori dalla porta, sia pure il Papa in persona.
E' un mio diritto.

Il rettore dell'università doveva prima chiedere ad alunni ed insegnanti cosa ne pensavano di questo invito, perchè un rettore è colui che aiuta e segue chi è sotto di lui, ne ascolta i bisogni e le richieste e fa in modo di esaudirle per quanto è possibile.
Non deve fare il contrario.
Ma tanto cosa può capire un rettore di 120 anni, più vecchio del Papa stesso, di libertà d'espressione?
A casa dovrebbe stare, e lasciare a dirigere l'università a qualcuno più idoneo di lui.

Caro fallagirare staff, non preoccuparti delle carni clonate.
Se cloni una mucca, e questa mucca è eccellente, avrai una carne altrettanto eccellente.
Pensi spenderanno miliardi per clonare delle mucche marce?
Io credo proprio di no.
Medusa

16 gennaio, 2008 11:31  
Blogger Marina said...

volevo fare solo un paio di appunti personali alla discussione: innanzi tutto il papa era stato invitato in un primo momento a tenere la lezione "magistralis" che in TUTTE le università d'Italia è tenuta da uno dei professori per fornire le linee guida che l'università terrà nel prossimo anno accademico... che c'entra il papa? La questione non è zittire il santo padre, se lo invitassero un qualunque altro giorno dell'anno accademico a tenere una conferenza nessuno direbbe nulla, ma vi sembra il caso di fargli tenere la lectio magistralis?? che senso ha?

in secondo luogo sembra dimentichiate che sono stati i professori prima degli studenti a chiedere in una lettera INTERNA al rettore (non volevano certo far scoppiare tutto qsto casino) di revocare l'invito... più di 60 professori. Non uno o due.

inoltre nessuno si è chiesto perchè siano stati proprio gli studenti di fisica a protestare vivacemente (e vorrei sottolineare in modo non violento: uuuh!! che paura un banchetto di porchetta e vino! che paura dei ragazzi che "occupano" un'aula!)...non certo perchè hanno poco da studiare (credimi, cara falla-girare, io studio fisica teorica al 4' anno e ti posso solo dire che, contrariamente a tante altre università, da noi se non studi almeno 8 ore al giorno weekend e feste inclusi, non resti in corso) ma perchè noi siamo quelli che più risentiamo dell'influenza di 'sti preti. non serve andare a riesumare il caso galileo, ci sono esempi di interferenza religiosa nella scienza anche negli ultimi 30 anni... e intanto fior fior di ricercatori sn rimasti a casa. ecco perchè ci scaldiamo tanto in queste situazioni. il problema è che la fisica va a toccare il perchè e percome le cose succedono...

infine, pensate che una cosa del genere potrebbe accadere in un paese più "civile", tipo che so, la francia o l'olanda? io non penso, ma semplicemente perchè là non ci si sognerebbe MAI di chiamare il papa a inaugurare l'anno accademico.

16 gennaio, 2008 15:18  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Mi è piaciuto il tuo commento caro K.Hiei.

Ormai ci sentiamo da tempo e devo dire che sei una persona molto intelligente.

Mi piace constatare che in giro ci sono delle persone che si esprimono ancora in modo chiaro e, soprattutto, senza offendere nessuno.

Io, ti dico la verità, la penso ancora come prima.

Per me la sceneggiata di quegli "studenti" è stata del tutto inopportuna.

Io dico solo questo: ognuno in questo Paese "dovrebbe" pensarla come vuole, "dovrebbe" poter dire ciò che vuole, "dovrebbe" poter scegliere di ascoltare una persona o no (in questo caso il Papa), ma a NESSUNO SPETTA IL DIRITTO DI FAR TACERE NESSSUNO!

Questo, almeno spero, è ancora un Paese libero, ed io voglio che rimanga tale.

E poi, scusate ragazzi, pensate che tutti gli studenti della Sapienza fossero contro la visita del Papa?

In circa 5.000 erano a favore: 5.000!

In quanti erano contrari?

Una minoranza.

Una piccola minoranza (professori inclusi).

Sì, forse il rettore poteva consultarsi prima con i ragazzi e con gli insegnanti, ma per cosa?

Per chiedere il permesso di far parlare una persona?

Io credo che se ci fosse stato Giovanni Paolo II non sarebbe successo tutto questo.

Io credo solo che Benedetto XVI non è simpatico a tutti.

Questa è la verità.

E' per questo che plaudo la sincerità di Marina.

Un saluto a tutti!!

P.s. Siete sempre i migliori ;)

16 gennaio, 2008 21:26  
Blogger Marina said...

Quale marina?
marina di 33 anni che frequenta spesso il tuo blog o marina che va all' universita' e studia fisica?
Ebbene si e' successo di nuovo siamo in due "ammarinatevi"!
Posso chiedere a tutti voi un consiglio da stamattina non riesco piu' a linkare un blog nei miei link, ho effettuato tutti i passaggi in modo corretto, quale puo' essere il problema?
Grazie per un consiglio notte a tutti.

A proposito avete saputo immagino di Mastella....

16 gennaio, 2008 22:06  
Blogger Fallagirare.Staff said...

La prima Marina che ha scritto ;)

"Su questo papa non mi esprimo..mi piaceva Wojtyla, a Roma ho visitato la sua tomba e mi sono commossa".

Per il link vai nella pagina amministrativa ed entra nell'html del blog.

Controlla se tutti i link sono impostati allo stesso modo.

Spero di averti dato un mano.

P.s. Mastella? Era prevedibile, non credi?

Bacione!

16 gennaio, 2008 22:56  
Blogger Medusa said...

AH GIA' CHE SIETE DUE!!!
:D

In ogni caso un bel post su Mastella ci sta tutto :)
Che schifo ragazzi sto agonizzando...
Medusa

17 gennaio, 2008 10:47  
Blogger K.Hiei said...

Si Falla Girare Staff,personalmente preferisco di gran lunga il"Vecchio",caro Papa Giovanni Paolo II,era un Papa che ammiravo molto di più sia come Papa che come persona,e mi trasmetteva fiducia molto più di questo Benedetto XVI.

17 gennaio, 2008 11:00  
Blogger Marina said...

Ciao staff grazie stasera provo poi ti so dire.

17 gennaio, 2008 12:03  
Blogger Medusa said...

Sai come mai K.hiei ti piaceva di più?
Forse perchè non ficcava il naso OVUNQUE anche in questioni che non gli competevano.
Era un papa che lasciava molta più libertà, ma soprattutto non ti faceva sentire una merda se ti parlava.
Ora Papa e cardinali non fanno altro che considerarti inferiore perchè fai questo, considerarti meschino perchè fai quello, insomma ti calpestano pesantemente, ed i più calpestati sono quelli che si vedono levare dei diritti perchè i politici non riescono a capire la differenza tra RELIGIONE E LEGGE.
Medusa

17 gennaio, 2008 17:16  
Blogger K.Hiei said...

Si in effetti pensavo una cosa simile...

17 gennaio, 2008 20:41  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Io non mi sento una merda con Benedetto XVI.

Sicuramente, e naturalmente, ha un carattere opposto a quello di Giovanni Paolo II, ma non lo faccio così "malvagio".

Tutti abbiamo dei difetti, nessuno è perfetto, Papa incluso.

17 gennaio, 2008 21:56  
Blogger Medusa said...

Ah su questo non ci piove :D

Non intendevo i credenti, fallagirare.
Ma le persone come me e come tantissimi altri, che non credono che la chiesa sia il fondamento sul quale erigere la propria formazione e la propria vita.
Che non credono che i preti debbano decidere per il loro corpo e per la loro testa.
Che non credono ad una superiorità della fede nel dare risposte alle domande dell'umanità.

Queste persone, con questo Papa, si sentono presi per il culo, e calpestati persino nei loro diritti fondamentali.
Questo intendevo.
Medusa

18 gennaio, 2008 00:37  
Blogger cittadinoQQ said...

sicuramente la cavolata l'ha fatta il rettore, cosa c'entra il Papa in una facoltà?
Soprattutto un Papa così retrogrado, che non vuole capire che il mondo si evolve, i giovani devono ricevere messaggi che li aiutino nella vita, tipo "preservativo", tipo "fate la scelta di famiglia che volete", invece il Papa è solo "contro" questo e quello.
ciao.

18 gennaio, 2008 10:24  
Blogger finardi said...

Volete divertirvi interpretando e scrivendo la storia di un personaggio assieme ad altri?
Chiedete l’iscrizione al nuovo GdB themisdirection e divertitevi senza grossi impegni di tempo ed in modo assolutamente gratuito a descrivere luoghi e persone,collaborando con altri a scrivere una storia a più mani di cui voi sarete i fautori.Gioco di Ruolo Blog con l'unico fine di spassarsela. Qui però sono totalmente assenti i dadi, i px, e ogni forma di accumulo punti,che solitamente vengono distribuiti per far aumentare alcune caratteristiche(forza,destrezza,agilità…) o abilità che cambiano di gioco in gioco(solitamente bravura con le armi,capacità al di là del limite umano). Obiettivo? narrare. Creare una narrazione a più mani. Il gioco viene ridotto all'osso, e ruolare, immedesimarsi, diventa tutto. Non si rincorre l’obiettivo di migliorare il personaggio e non si prevede una presenza assidua per poter entrare a far parte di questo mondo.
Altre differente specifiche?
--Non si interpreta solo il proprio PG quando si ruola ma si ha libertà anche su personaggi altrui,sempre nel rispetto degli altri giocatori e non si rischia di incappare in soggetti il cui unico fine non è divertirsi ma comportarsi in modo tale da poter prevaricare con comportamenti non rispettosi per il semplice gusto di rendere il proprio personaggio più potente,in gergo essi si chiamano Power Player. Nelle varie forme presenti nel web è quella che più si avvicina allo scrivere un vero e proprio racconto. Ciò che viene scritto in ogni post è composto da un mix di due parti, i pensieri del personaggio, e la descrizione degli avvenimenti. Solo la seconda è conosciuta dagli altri personaggi, e solo da quelli coinvolti.
Cosa si richiede?
--Nulla se non la voglia di divertirsi,è richiesta una capacità di scrittura che vada oltre le cinque righe buttate là. Se siete interessati andate a visitare il blog: themisdirection e/o scrivete una mail in cui dichiarate di voler giocare a: themisdirection@gmail.com e leggete con attenzione manuale di gioco

18 gennaio, 2008 12:12  
Blogger Medusa said...

o_O.................
Medusa

18 gennaio, 2008 13:37  
Blogger K.Hiei said...

??O_o

18 gennaio, 2008 13:47  
Blogger Fallagirare.Staff said...

o_O

18 gennaio, 2008 23:11  
Blogger Medusa said...

OT:
Fallagirare non so se è un problema solo mio o della collettività, ma il tuo blog è diventato enormemente pesante da caricare...
Sai per caso come mai?
Hai aggiunto cose pesanti o fatto lavori che noi comuni mortali non possiamo vedere?
Ci mette almeno un minuto a caricare la tua pagina, e ho una connessione veloce...
Medusa

18 gennaio, 2008 23:17  
Blogger Fallagirare.Staff said...

No.

A me ci mette solo qualche secondo.

Credo sia un problema tuo, non del blog.

Vedi la tua velocità di connessione...

19 gennaio, 2008 09:16  
Blogger Medusa said...

Faccio speed test tutti i giorni, vado a 4,2 MBps fisso o_O....
Misteri di internet :D
Medusa

19 gennaio, 2008 10:53  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Sarà un buco nero che sta per annientarci tutti ;)

19 gennaio, 2008 19:34  

Posta un commento

Links to this post:

poisted

Crea un link

<< Home

Liste Civiche Nuovo Rinascimento
 

Google
Web falla-girare.blogspot.com
 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Giornalismo su BLOO.it

Bloggoteka

Blog-Show la vetrina italiana dei blog! ItaliaPuntoNet - La tua pagina iniziale

Superba.it

SpazioLink.com>

Blogarama - The Blog Directory  

L'autore del blog NON si assume alcuna responsabilità sui contenuti dei commenti. I commenti ritenuti offensivi o non attinenti potranno essere cancellati. Per qualsiasi informazione: fallagirarestaff@yahoo.it