.:.:. FIRMA LA PETIZIONE PER LA LEGALIZZAZIONE DEL P2P .:.:. 

12 gennaio, 2007

L'arroganza del PRC!






















Ora mi dovete spiegare come si fa a dire al Papa di RASSEGNARSI sulla questione delle coppie di fatto!

E' normale (e logico) che il Pontefice difenda il valore della famiglia, sarebbe scandaloso ed innaturale se facesse l'esatto contrario!

Ed allora mi spiegate come mai il Prc se ne esce con certe affermazioni?

"Il Prc invita il Papa a 'rassegnarsi perché tanto la legge sulle coppie di fatto si farà'. 'L'affondo ormai quotidiano del Pontefice sulle coppie di fatto - dichiarano in una nota il capogruppo del Prc al Senato Giovanni Russo Spena e la vice Rina Gagliardi - non può non essere letto nella chiave di ingerenza inappropriata nell'attività parlamentare'. La legge sulle unioni civili comunque, assicurano i senatori, 'si farà', dunque, 'Benedetto XVI si rassegni...'".

SI RASSEGNI?

MA QUESTI SIGNORI SI RENDONO CONTO DI QUELLO CHE DICONO?

MA COME SI PUO' CHIEDERE AL PAPA DI STARSENE ZITTO E FERMO?

INGERENZA NELL'ATTIVITA' PARLAMENTARE?

MA NON DICIAMO FESSERIE!

27 Comments:

Blogger davide zena said...

L'arroganza del PRC ???? e ci credo : sono una massa di comunisti del cazzo ( non sono cumnisti veri , quelli non erano un branco di Froci e avevano due colgioni tanti , anche se avevano idee del cazzo) che aprono bocca solo perche' una massa di colgioni e eomossessuali gli hanno dato 50.000 voti per stare in aprlamento .....il PRC vive perche'

i gay che non contavano un cazzo +
i trans che non contavano un cazzo +
i no global che non contanao un cazzo +
gli anti patriotti ( quyelli che bruciano le bandiere italiane) che non contavano un cazzo +
qualche altro comunista che non contava un cazzo....beh siamo a
5 gruppi di cazzoni che alla fine qualcosina sono riusciti a contare e cosi' ecco che hanno trovato lo spazio per sparare le loro eresie


La come si permettono di aprire la bocca e dare fiato ? ma come si permettono di commentare la voce del pontefice?
Ma da una massa imbecilli , ingnoranti , e bulicci ...ma cosa ci possiamo aspettare?

PRC
partito ricco (di) colgioni

ps : x me i bulicci non sono gente stupida o ignorante....ma le loro idee se le possono mettere in quel posto ( tanto gli piace :-)

12 gennaio, 2007 11:31  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Davide capisco il tuo punto di vista (e lo appoggio), ma preferirei che tu non esagerassi con le offese.

Manteniamo il rispetto per chi non la pensa come noi!

12 gennaio, 2007 11:47  
Blogger davide zena said...

E' giusto, il sito non e' mio e quindi devo ripettarlo evitando le offese, anche se legittime ,...perche' sti f...i di p......a devono morire tuttiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

cosi' va meglio :-)) (?)
.........

12 gennaio, 2007 12:13  
Blogger Lesandro said...

Noto che il livello del blog continua a migliorare. Me ne rallegro. Caro davide, sei lontano dalla perfezione. Nelle tue liste continui a dimenticare negri ed ebrei. Non sarai mai un fascista perfetto di questo passo.

12 gennaio, 2007 12:59  
Blogger Lesandro said...

e comunque nei 'coglioni' la 'g' viene prima della 'l'. Ma tant'è...forse bisogna averli ber saperlo.

12 gennaio, 2007 13:03  
Blogger davide zena said...

lesandro, in passato pensavo che scherzavi ,ma oggi devo ricredermi ....sei davvero "originale" , e probabilmente tu hai cosi' tante cose da fare che hai tempo e modo di leggere e rileggere i commenti che scrivi per verificarne la galligrafia , mio malgrado non avendo nulla da fare quando ho tempo visito il blog e lascio la MIA idea ( sempre di fretta purtroppo , sai c'e chi lavora..) e sebbene non sia fascista ma sono molto vicino a chi lavora , e non a chi spara belinate solo perche' ha una tasiera ed un collegamento ad internet ,a chi non sfrutta il prossimo ,a chi ritiene che la legge DEVE essere uguale per tutti e a chi pensa che in certi casi la legge del taglione farebbe il caso ( vedi chi abusa o uccide bimbi innocenti), e sopratutto a chi sa leggere ( tra le righe) e accetta che il singolo che si sente preso in causa lo possa criticare con affermazzione di grande concetto intelettuale
Cmq per la cronaca ti invito a rileggere i miei commenti con MAGGIORE ATTENZIONE perche' non c'e l'ho con nessuno in particolare , infatti non ho offeso ne' i bulicci ne' i trans ( sembra quasi che ne hai un fatto personale .....si vede che lo e' ?) ma cito solo dati di fatto : il PRC senza di loro NON sarebbe MAI andato in parlamento e per concludere c'e l'ho con i no-global e tutti i COLGIONI ( so che si scrive colgioni ,ma non me be frega nulla ..tanto si capisce lo stesso) che mihanno rinfilato il mortadella .

Ti senti forse preso in cuasa? ma dai' un intelettuale come te ? .....e poi la battuta sul vero fascista ...belin ! ...non pensavo arrivassi a tanto

...

12 gennaio, 2007 14:42  
Blogger K.Hiei said...

Il Papa non dovrebbe neanche mischiarsi nelle faccende dello stato(In teoria),Laico come il nostro...il PRC ha semplicemente trattato il Papa come fosse una persona qualsiasi,una persona che non fa testo.

12 gennaio, 2007 15:06  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Caro K.Hiei il problema è che con le coppie di fatto si sta facendo molta confusione sul significato di FAMIGLIA, ecco perchè al Papa sta a cuore il problema!

E cmq come si può trattare il Papa come una persona qualunque?

12 gennaio, 2007 15:38  
Blogger Ruby Blue said...

Lesandro ha risposto per le rime, cosa che avrebbe dovuto fare "fallagirae.Staff". Come si può, capire il punto di vista di Davide Zena? Perchè non è un punto di vista, è soltanto sproloquio senza ritegno. Avevate preso delle precauzioni, ma a quanto pare non sono bastate. Sarebbe stato il caso di cancellare il suo commento, aspettando magari, che raccogliesse un pò le idee.
Mi sono permesso questo commento solo perchè, c'è tanta gente che vi legge! Ed il vostro blog non meriterebbe, così tanta bassezza. Si sta poco a cambiare canale.
Bisogna essere più fermi.

12 gennaio, 2007 16:03  
Blogger Lesandro said...

Davide tu hai dei seri problemi. Non solo tu hai offeso omosessuali, transessuali e no global, ma non rientri in nessuna delle categorie che enumeri, tranne forse quella lavorativa, ammesso che tu sia tanto fortunato da avere un lavoro. La legge DEVE essere uguale per tutti? Vero, ma 'tutti' include anche le categorie di persone contro cui tu ti sei scagliato in maniera tanto rozza. O forse alcuni sono più 'tutti' di altri?
Personalmente non so se il PRC benefici particolarmente dei voti di queste persone, ma se anche lo fosse non ci vedrei nulla di strano dal momento che sembra essere l'unico partito politico che ha deciso di farsi carico anche dei loro diritti. Se poi per te i loro voti 'puzzano'...bè, quello è un problema tuo.
Faresti bene a pensare a quello che scrivi prima di scriverlo, perchè se le tue argomentazioni contro i no global non riescono ad essere più articolate di 'mi hanno rifilato il mortadella' allora la discussione ne soffre necessariamente. In altre parole nelle tue 'affermaZzioni' non c'è traccia nè di grandi concetti nè tantomeno 'intellettuali' (un aggettivo che si usa per le persone in genere...non per i 'concetti', vero?)
Se poi pensi di avermi offeso dandomi del gay devo dirti che hai mancato il bersaglio di anni luce.
Credevo che il PRC stesse in parlamento dal dopoguerra, prima come PCI e poi come PRC. Meno male che ci sei tu a ricordarci che non è così.
Insisto che 'coglioni' si scrive con la 'g' prima della 'l'.
Per quanto riguarda il papa faccio mie le parole di k.hiei

12 gennaio, 2007 17:07  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Ragazzi basta con le offese!

Mettiamo da parte l'orgoglio e cominciamo il discorso da capo!

12 gennaio, 2007 17:49  
Blogger davide zena said...

Lesandro...ribadisco il concetto e deduco che non hai capito un cippa di quello che dico : e comunque per me i no-global fanno schifo ...hanno ridotto la mia citta' ad un campo di battaglia ....io dei seri problemi :-) ahahahah e meno male che ci sei tu a ricordarmelo
ruby_blue :...ti invito a ricordare che io NOn ho offeso nessuno del blog...nessuno , quindi rilassati e non stressare


con questo: buon week end a tutti..al prossimo post

12 gennaio, 2007 18:00  
Blogger Ruby Blue said...

Tu, Zena, credi veramente, di poter dire ad altri, quello che devono fare o dire? Ci credi seriamente? Ne sei veramente convinto? Credi veramente, che gli omosessuali, ed i comunisti siano la causa dei mali della tua vita? Credi veramente che usando il linguaggio rozzo del tuo primo commento, tu non abbia offeso nessuno? Parli così anche in famiglia, o solo nei Blog? Magari il nostro Pontefice é felicemente lieto di sapere come Davide Zena, difende a spada tratta i Valori della Famiglia, parlando con entrambe le parti basse del suo corpo!
Credi veramente che un lettore Cattolico Osservante possa difendere, le tue, si fa per dire, parole?

A Fallagirare.Staff
Ho potuto notare, con orrore come avete affrontato tutta la questione. Avete cercato di chiudere la faccenda, dando una pacchetta consolatoria sulla spalla al simpatico Davide, infischiandovene dei lettori che possono imbattersi nel superbo commento del vostro amico Zena. (Il commento ragionato di Lesandro e k.hiei, ha reso questo spazio più dignitoso - voi questo sforzo non l'avete fatto).
Voi e Zena presi dalle vostre (omo comunisti?) fobie, non vi siete accorti di avere messo "Pontefice" tra parole insulse (vedi "commento" di Zena), ed immagine goliardica di festicciole gay ( vedi post di questo blog).
Ora, mi viene da pensare che lo Staff. predica bene e razzola male, condividendo tacitamente un certo linguaggio, senza sporcarsi le mani. Ovvero, suppongo che Davide scrive quel che pensate ma che non avete il coraggio di dire. Il post guardandolo e leggendolo bene, mi sembra un articolo di Zena, soltanto un pò meno offensivo.

Atteggiamento perbenista? Magari mi sbaglio, ma credo che in futuro, coscienti che la forza del vostro blog sta nella onestà di chi vi legge, e non solo di chi scrive, possiate dare un contributo più coraggioso, e senza giri di parole.

Buon fine settimana.

12 gennaio, 2007 21:06  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Per Ruby:

"Voi e Zena presi dalle vostre (omo comunisti?) fobie, non vi siete accorti di avere messo "Pontefice" tra parole insulse (vedi "commento" di Zena), ed immagine goliardica di festicciole gay ( vedi post di questo blog)".

Ma che diavolo vai dicendo?

Una cosa è quello che scrivo nel post (per la precisione: io non ho nulla contro gli omosessuali e nemmeno contro i conunisti, anzi, se proprio ci tieni a saperlo ho votato x Prodi alle ultime elezioni), un'altra è il commento di Davide!

Ognuno, in questo Blog, esprime il proprio pensiero bello e brutto che sia, compreso Tu.

Buon fine settimana.

12 gennaio, 2007 22:41  
Blogger Ruby Blue said...

Per FGStaff.
Libertà di espressione? Perchè non ritornare ai vecchi tempi quando ancora, tra i commenti di questo Blog volavano bestemmie ed insulti di ogni genere. Vostro Post:Via i parassiti dal Blog! VI ricordate?
Non erano che, espressione di "pensieri belli o brutti"?
Capisco, il buon gusto è solo una questione di interpretazioni personali, mandando così a farsi benedire i più elementari princìpi di tolleranza, di rispetto e di confronto.
Poi, se per voi le porcate di Davide Zena sono un "pensiero" bello o brutto, cari ragazzi siete propio alla frutta.
E se alle mie parole vi difendete con: " io non ho nulla contro gli omosessuali e nemmeno contro i conunisti", - prendendo le distanze da Zena che scrive sul VOSTRO Blog a margine di un VOSTRO post - così evitando ancora una volta di affrontare il problema - vuol dire che "perbenismo" sta bene come sottotitolo al vostro Blog.
Il Pontefice difende, i valori Cristiani e della Famiglia, citando parole come: Rispetto, Tolleranza, ecc... anche se magari disgustato, dalle coppie omosessuali, e proposte comuniste.

Per Zena:
Capisco, che ti senti stressato, magari dai "commentini garbati" tant'è che alle 18:00 dopo aver lasciato a questo Blog le tue ultime perle di saggezza, ti sarai lanciato per le vie del mondo, magari a decantare le tue virtù maschiali.
Credo magari, che al lavoro ti fanno scoppiare, e non sapendo dove sbattere la testa ed incanalare la tua rabbia, accendi i tuo PC staccandoti dai tuoi veri e seri problemi, e persa la mira ti scagli come un Kamikaze.
Ebbene, tu di calci veri nel sedere dalla vita non li hai ancora presi, spero, e ti auguro che il giorno in cui qualcuno ti darà una mano per tirarti sù, tu scopra che questo "qualcuno" faccia parte di una di quelle categorie che tanto "ami".


Ecco cos'è la saggezza della fede: non il fatto di riconoscere una gran quantità di dettagli, caratteristica necessaria invece in una professione, ma riconoscere, al di là di tutti i dettagli, l'essenziale della vita, come essere Persona, come costruire il futuro.
Benedetto XVI

Ah! Dimenticavo, sono un convinto non credente.

13 gennaio, 2007 00:35  
Blogger normanno said...

Sono un convinto laico come tanti miei connazionali ma capisco pure che il papa dice la Sua cioè la posizione della chiesa al riguardo. Il tono del PRC sembra un po' fuori luogo in conseguenza.

Mi piacerebbe sentire di piu il Papa parlare della crisi di natalità che sta destruggendo la nostra società "occidentale"... Mi sembra un tema molto piu grave e che tocca alla "moralità cattolica". Multiplicatevi? Sara scritto da qualche parte o mi sbaglio.

Non essendo cattolico (pure se avendo valori cristiani), lo dico secco : Questo Papa non mi convince per niente e, secondo me, daneggia l'immagine della chiesa cattolica romana.

13 gennaio, 2007 12:55  
Blogger Paolazzzi said...

- Siamo o no uno stato laico? Il Papa ha il diritto di di dire cosa devono fare i cattolici (se poi lo vogliono fare che lo facciano loro) non cosa devono fare laici, atei o diversamente religiosi.
- Rispetto per il Papa? Per me che sono ateo è una persona come tutte le altre e se lui si permette di mettere bocca nelle questioni di uno stato che, che lo voglia o no, è formato anche da laici, non cattolici, atei, omosessuali (offesi e chiamati "deviati") ecc. Io posso benissimo permettermi di dire la mia. Così i rappresentanti dello stato e chi ci vive hanno il diritto di dirgli "rassegnati".
- Lo stato ha il dovere di garantire alcune libertà dei cittadini, tra queste ci dovrebbe essere quella di scegliere, per le questioni che riguardano se stessi, basandosi sulla propria morale, non su quella della chiesa o di altre persone.
- I PACS secondo me non tolgono niente ai valori della famiglia (possono esistere famiglie basate sull'amore e il rispetto reciproco anche al di fuori del matrimonio), ma tolgono risorse alla chiesa che si difende cercando di imporre le sue idee.

14 gennaio, 2007 15:41  
Blogger davide zena said...

Buon giorno a tutti , devo ammetere che per alcune persone il libero pensiero ( senza offese) non possa esere citato , ho potuto notare che non essendo in accordo con il mo pesniero "i simpaticissimi" Lesandro &C hanno dato sfogo alla loro " frustazione" , "indignazione" , "rabbia'" sto ancora cercacdno l'aggettivo corretto ma e' difficile data la vastita' di belinate che mi hanno rinfilato

cm affrontando punto per punto 9 almeno ci provo)
a) dico quello che volgio , quello che penso e chisse ne frega se leasendro o altri sono cosi' saggi da prendersi il diritoo di criticare il mio pensiero ...ah belli !!
b) La costituzione afferma : art 29 : La Repubblica riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio ....c'e poco da interpretare , il matrimonio civile tra un uomo e una donna e' un coneccto NON cattolico ,ma dai tempi che furono la natura ha cerato l'umo e la donna x formale quella che viene definita come famiglia amche nei valori cristiani ( papa o non papa)
- i probleimi che abbimao oggi al governo sono causati dall'estrema sinistra che invece che lotatre per i problemi seri di NOI italaini si barricano in un carcere per protestare ( vedi Caruso)....ma bravi !

Non ho controllato la scrittura , non ho tempo ....ma vorrei dire una ultima cosa....se sono volgare e' perche' uso il blog per sfogarmi un po' e se qlc non e' daccoirdo con i meii pensieri parlaimone ,ma vi invito a legger un po' meglio , IO NON ho offeso nessuno ...rileggete ...e vedrete che do' dei coglioni ai NO-global , e stop , non ho offeso i gay , ho solo detto che gay , trans e no-global non contavano un cazzo ( ok , e' melgi dire non contano nulla ...cuntent?) ora sono in parlamento e stanno bloccando tutte le iniziative di governo non solo le belinate anche quelle giuste...

ma forse su questo blog ci sono persone che preferiscono criticare un pensiero e inventarsi offese che NON ho espresso

al prossimo post e prometto essere meno volgare :-)

ps : aver letto alcuni vs comemnti mi hanno fatto sorridere , grazie il lunedi' mattina ci vuole :-)

15 gennaio, 2007 10:39  
Blogger davide zena said...

dimenticavo una rispposta a Paolazzi :

su dici :
"- I PACS secondo me non tolgono niente ai valori della famiglia (possono esistere famiglie basate sull'amore e il rispetto reciproco anche al di fuori del matrimonio), ma tolgono risorse alla chiesa che si difende cercando di imporre le sue idee. "

I pacs sono il permesso a omosessuali di sposarsi e quindi poter adottare un bambino : quindi toccano eccome i valori della famiglia che e' un concetto basato su due perosone di sesso opposto che formano un nucleo familiare

Le coppie di fatto e la loro possibilita' legale a ricevere o concedere eriditarieta' lo approvo e ritengo correto : due uomini o due donne che convivono dopo 30 anni e' giusto che abbiamo il loro riconosciemnto ma non che bbiamo diritt che non sono < secondo me < e la chiese cattolica , eticamente morali...e su questo ognono puo' giustamente dire la sua e se non gli va bene ...c'e semrtpe la spagna di zappatero

..cordialmente e con rispetto

15 gennaio, 2007 10:46  
Blogger normanno said...

Davide : "I pacs sono il permesso ad omosessuali di sposarsi e quindi poter adottare un bambino"

P.A.C.S = Pacte Civil de Solidarité

Patto (contratto) civile di solidarietà di là dal sesso ma non solo. Quel contratto non s’interessa minimamente al tipo di relazione (sessuale o non). Per fare un esempio, due vecchietti possono contrattare un PACS, pure una sorella e un fratello se a loro fa comodo e cosi via per tanti casi...

Questa legge è stata votata il 15 Novembre 1999 cioè sette anni fa. Non si tratta di un matrimonio di seconda categoria ma solo di un contratto. Non ha permesso l'adozione di bambini per le coppie omosessuali. Dire il contrario è semplicemente falso.

Quello che è successo in Spagna è MOLTO diverso ed è la legalizzazione dei matrimoni omosessuali... poi successivamente gli adozioni ecc.

"Le coppie di fatto e la loro possibilità legale a ricevere o concedere eriditarieta' lo approvo e ritengo correto"

Il PACS non è altro che quello.

15 gennaio, 2007 12:17  
Blogger Lesandro said...

veramente, rileggendo il tuo post continuo a vedere che gay, trans ecc. sarebbero "5 gruppi di cazzoni che alla fine qualcosina sono riusciti a contare". Ma non voglio tornare sull'argomento. Mi limito a farti osservare alcune cose. La natura ha fatto tutto tranne che creare l'uomo e la donna affini a quelli che sarebbero i valori cristiani di famiglia. Tanto per cominciare l'omosessualità e l'ermafroditismo sono all'ordine del giorno in natura tra moltissime specie, incluse quelle evolutivamente molto vicine a noi. La monogamia in natura è una specie di crimine, dal momento che limita la variabilità genetica delle specie e quindi la loro evoluzione. Inoltre, restringendo il concetto di natura all'uomo, ti basta spostarti un pò nello spazio e/o nel tempo per vedere che i valori cattolici di famiglia non sono naturali, ma imposti. I pellerossa erano poligami e, così come gli antichi greci e persiani, vedevano nell'omosessualità qualcosa da rispettare. Greci e persiani la consigliavano e la praticavano abitudinariamente. E non è che le loro famiglie fossero uno sfascio. Anzi, i legami familiari erano fortissimi in queste popolazioni.
Secondo, l'articolo di costituzione che tu citi non menziona in nessun modo che il matrimonio debba avvenire tra un uomo ed una donna.
Terzo, il papa in quanto rappresentante di uno stato vicino all'Italia ('dentro' l'Italia in realtà) sia culturalmente che geograficamente ha tutti i numeri per dire la sua sulla politica italiana. Ma non può imporre. Non può usare l'indicativo presente per dire quello che è giusto o sbagliato fare. Giovanni Paolo II ha più volte affrontato problematiche relative alla politica italiana, ma mai si è permesso di imporre alcunchè, ed era un grand'uomo.
I problemi che abbiamo oggi al governo non sono causati dall'estrema sinistra, che fin troppo bene s'è integrata nel governo stesso secondo me. Anzi, i problemi stanno nel fatto che questo governo di 'sinistra' non ha proprio niente, altrimenti il giorno dopo le elezioni, invece dell'indulto o la gentiloni, avremmo visto tutti una bella legge sul conflitto d'interessi.
Se poi qualche pirla vestito da black block t'ha dato fuoco al cassonetto sotto casa durante gli scontri del G8 di genova, bè, mi dispiace, ma non mi sembra il caso di generalizzare.
Il tutto giusto per cercare di riportare la discussione su un piano più decente...

15 gennaio, 2007 12:24  
Blogger davide zena said...

Innanzitutto vorrei ringraziare Normanno per la spiagazione senza alcun eufemismo e/o battuta perche' come e' vero che dico quello che penso ammetto anchequando dico belinate il concetto dei PACS era stato da me mal capito ( forse guardo troppa TV e o forse la guardo male) ...per me i pacs erano quelli di Zappatero , dunque accetto la critica ( giusta) e ne prendo coscienza ( l'uomo e' colui che ammette l'errore )
Poi un chiarimento con Lesandro ( ci tengo avere discussioni ripsettose ) : quella frase " 5 gruppi di cazzoni" hai ragionje e' offensiva , ma era piuttosto riferita ai no global risentito ancora dal G8 di genova , quinidi e' vero ho offeso ,ma non voleva essere offensivo anche per gay e trans
In conclusione siamo ad un punto fermo : OK a riconoiscere i diritti civili, ok a non generalizzare sui nO-globa ( scusate ma sono rimsnto scottato dai quei tanti imbecilli che hanno messo a ferro e fuoco ma mia citta' .....) ,ma a questo punto non si puo' generalizzare e ognuno ha una libera opinione sul concetto di matrimonio : io non sono molto aperto come mentalita' , sono un po' all'antica e anche se nell'antichita' saggi e dotti erano omosessulai , rimango dell'idea che la natura umana e' superiore , forse in natura tantissimi animali non fanno distinzione di sesso , e alcuni non sono neanche assssuati , ebbene non discuto , ne desidero convincere alcuno ma , senza offesa , per l'omossessualita' non e' normalita' .
detto cio' spero di aver chiarito ogni dubbio , aver chiesto scusa a chi lo meritava , aver espesso uil mio pensiero senza offesa...altrimenti....parliamone :-)

con simpatia

15 gennaio, 2007 14:32  
Blogger normanno said...

Davide, di niente. Era doveroso dare una spiegazione. Mi capita di seguire dibattiti politici e mi sono sempre chiesto perché i Vostri politici parlano tanto del PACS francese faccendone a volte un pagliaccio (= matrimonio alla Zapatero) o un tentativo di compromesso tra laicismo e la sacralità del matrimonio... Quell’ultima formula mi sembra più adeguata.

Non so se è una strategia retorica o pura ignoranza da parte loro.

Vi posso assicurare che gran parte dell’opinione cattolica francese non si è schierata contro i PACS tranne una manciata d’integralisti.

Rimane il fatto che Papa Ratzinger ha apertamente dichiarato la sua ostilità verso il PACS alla francese… Prima e dopo la legge PACS in Francia, non abbiamo mai sentito il parere del Papa al riguardo… Sentiamo parlare del Papa ogni tre mesi al massimo. In Italia, non c’è un giorno senza un servizio sul Papa nei TG.

-> Mi sembra che il Vaticano abbia un’influenza specialmente forte in Italia. Che sia male o bene, vi lascio giudicare ma dovete esserne cosciente.

15 gennaio, 2007 15:21  
Blogger davide zena said...

Ma guarda Normanno , su una cosa nanche io che sono cattolico sono d'accordo , ossia sul comportamento politico dell'attale papa .Io sono nato e cresciuto con Giovanni Paolo II e quindi legato al quella figura per nulla politica che pensava davvero aolo alla pace nel mondo e in effetti aveva fatto enormi passi avanti
papa benedetto non e' stato fin ora molto corretto , ha utilizzato la sua figura per fare sentire le prorpie idee e non quelle del popolo cristiamo in quanto tale

quindi sui pacs siamo alle solita , disinformazione , e preoccupazione che vengano magari considerati come in spagna

non so di preciso cosa sia giusto al 100% , pero' ritengo sbagliato che venga preso con sufficianze da parte del PRC un concetto cosi' delicato e importante anche eprche' non dimentichiamoci che nel prc c'e luxuria che vorrebbe poter dare agli omosessuali il diritto di adozione e su questo ...non solo non sono d'accordo ,ma lo ritengo di cattivissimo gusto
forse e' per questo motivo che il Papa mette il freno a mano x evitare esagerazioni alla zappatero
, non trvi?

15 gennaio, 2007 15:41  
Blogger normanno said...

A "pelle", il concetto d’adozione nel ambito di coppie gay mi scioccano. Non penso che la società italiana sia pronta ad accettarlo comunque.

15 gennaio, 2007 15:47  
Blogger Amedeo said...

Ciao allo staff e a tutti voi.

Francamente, nonostante sia lontano anni luce dal PRC, non me la sento di criticare la loro risposta a Benedetto XVI. Forse nei modi, magari potevano dire "prendiamo atto della posizione del Pontefice, ma non la condividiamo, le intenzioni del nostro governo sono altre". Dalle loro parole emerge una punta di superbia da potere "...si rassegni (tanto comandiamo noi)..".
Passi da gigante da quando da quelle parti i preti volevano impiccarli.

Su Benedetto XVI a dire il vero, è ormai norma paragonarlo a Giovanni Paolo II, ma le loro politiche sono lontane per lontananza di intenzioni e vedute. Si sapeva fin dall'elezione. Il Pontefice si fa portavoce di un pensiere, quello cattolico, avente in Italia grande consenso. Pare ovvio e scontato che dia segnali, spetta al governo accoglierli o meno.

Riguardo ai pacs, invito tutti i blogger qui scriventi a rileggersi la proposta di legge.
Personalmente non la condivido, se non nel caso dei legami omosessuali.
Per le coppie di fatto credo sia più un problema culturale. Francamente, se vogliono garanzie, la struttura giuridica del matrimonio civile ne da in abbondanza. Se invece vogliono garanzie senza assumere delle responsabilità è una scelta che non approvo. Se andate a leggere la proposta, troverete come con quanta facilità ci si possa disfare del partner, una raccomandata. Questo è terrorismo sociale.

Altro discorso per le coppie omosessuali, dove in mancanza di giurisdizione in materia credo sia fondamentale scriverne una, in modo da tutelare lke loro unioni. Non con il metodo previsto ora però, copn un metodo serio e responsabile. Con delle unioni riconosciute magari.
Non darei loro la possibilità di adozioni, ma per un problema di psicologia infantile, non per questioni etiche.
e questo è tutto gente...

15 gennaio, 2007 20:26  
Blogger Luciano_PZ said...

Io lancio un appello: secondo la chiesa siamo TUTTI figli di DIO, quindi anche gli omosessuali; perchè chi è omosex non deve avere gli stessi diritti degli etero?? Perchè la chiesa entra solo ed esclusivamente nell'attività parlamentare quando gli fa comodo! Faccio un esempio: ci scassano le balle sull'importanza di una famiglia; x carità giustissimo! Ma al giorno d'oggi farsi una famiglia è un impresa ardua con il precariato assurdo e leggi sul lavoro degne di uno stato nn democratico. Perchè la chiesa non entra anche su questo!!!!!!!!!!
E di esempi come questo ce ne sarebbero migliaia...
E poi i preti che ne sanno di una famiglia. Il Papa che ne sa di andare a lavorare mantenere i figli pagare un affitto, le bollette ecc...
Che ne sa di innamorarsi (magari in ambito omosex) e vivere una vita differente dai fratelli etero!
Aprite gli okki che di ignoranza spicciola in questo paese ce n'è già troppa!!!!!!!
No censura please

24 gennaio, 2007 10:51  

Posta un commento

Links to this post:

poisted

Crea un link

<< Home

Liste Civiche Nuovo Rinascimento
 

Google
Web falla-girare.blogspot.com
 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Giornalismo su BLOO.it

Bloggoteka

Blog-Show la vetrina italiana dei blog! ItaliaPuntoNet - La tua pagina iniziale

Superba.it

SpazioLink.com>

Blogarama - The Blog Directory  

L'autore del blog NON si assume alcuna responsabilità sui contenuti dei commenti. I commenti ritenuti offensivi o non attinenti potranno essere cancellati. Per qualsiasi informazione: fallagirarestaff@yahoo.it