.:.:. FIRMA LA PETIZIONE PER LA LEGALIZZAZIONE DEL P2P .:.:. 

20 luglio, 2006

Naser rimane con noi!

Finalmente!

Questa è una bella notizia!

A Naser Othman, il giovane clandestino tunisino che domenica ha rischiato a piu' riprese la vita per salvare prima un ragazzino e quindi una coppia di ventenni che rischiavano di annegare, è stata concessa la CITTADINANZA ITALIANA!

Ricordiamo che Naser Othman subito dopo il gesto eroico era stato PROCESSATO, CONDANNATO ED ESPULSO DALL'ITALIA POICHE' CLANDESTINO!

Un lieto fine per fortuna...ma se non ci fosse stata la cara legge BOSSI-FINI sarebbe stato meglio!

Ma per fortuna, in extremis, è intervento il Ministro della Solidarieta' Sociale Paolo Ferrero che ha dichiarato: "La Bossi-Fini punisce il coraggio e l'altruismo delle persone. La vicenda di Naser Othman dimostra tutta l'assurdita' di quella legge. Propongo che a questo ragazzo generoso sia concessa la cittadinanza italiana".

Bravo ministro!

3 Comments:

Anonymous Anonimo said...

è un errore così si incentiva a VIOLARE la LEGGE tanto poi in Italia in qualche modo tutto si aggiusta..

21 luglio, 2006 15:35  
Blogger Eliolibre said...

A passare dai Ministri fascisti ai ministri comunisti la libertà e la giustizia ci guadagnano. Caro anonimo, violare le leggi fasciste e razziste più che un reato è un merito. Viva la fratellanza fra i popoli!

22 luglio, 2006 01:04  
Anonymous Anonimo said...

Grande vero , la si dovrebbe dare a

gente come questa,e levarla alla

miriadi di farabutti che vive in

questo paese e non se la merita

minimamente,Vedi

Mancini,Pollari,Cossiga etc etc !

22 luglio, 2006 16:49  

Posta un commento

Links to this post:

poisted

Crea un link

<< Home

Liste Civiche Nuovo Rinascimento
 

Google
Web falla-girare.blogspot.com
 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Giornalismo su BLOO.it

Bloggoteka

Blog-Show la vetrina italiana dei blog! ItaliaPuntoNet - La tua pagina iniziale

Superba.it

SpazioLink.com>

Blogarama - The Blog Directory  

L'autore del blog NON si assume alcuna responsabilità sui contenuti dei commenti. I commenti ritenuti offensivi o non attinenti potranno essere cancellati. Per qualsiasi informazione: fallagirarestaff@yahoo.it