.:.:. FIRMA LA PETIZIONE PER LA LEGALIZZAZIONE DEL P2P .:.:. 

12 luglio, 2007

Fratelli per modo di dire!

















E' proprio vero: il nostro Paese è spezzato in due!

Basta dare un'occhiata a quello che succede a Taranto in questi giorni e a Napoli negli ultimi 12 anni.

Napoli, infatti, è sommersa dai rifiuti (roba da Terzo Mondo).

Taranto, invece, è senz'acqua da circa 9 giorni!

Ragazzi: 9 giorni sono tanti, TROPPI!

Mettetevi nei panni delle persone che vivono a Taranto: ospedali ed attività senz'acqua, niente doccia (se non al mare o con dell'acqua minerale).

Addirittura ho sentito che anche i Vigili del Fuoco sono a secco!

Ma è plausibile una cosa del genere?

Possibile che nessun'altra regione aiuti la Città di Taranto in questa emergenza?

Siamo o non siamo fratelli d'Italia?

Oppure lo siamo solo quando gioca la Nazionale?

12 Comments:

Blogger djmark85 said...

Ciao! Queste cose più le sento e più mi incazzo! E ogni volta mi viene voglia di preparare delle molotov da tirare contro i muri del Parlamento!
Ma prima o poi ce la farò!!!

E un'altra cosa che mi fa incazzare è che questi temi vengono affrontati esclusivamente su internet mentre nei tg o se ne parla per 1 minuto o non se ne parla proprio!!!

Se ne prossimi mesi non cambia nulla me ne vado a vivere in Iran, si vive meglio e sono più avanti di noi!!!

12 luglio, 2007 14:44  
Blogger K.Hiei said...

E poi ci si lamenta della Mafia...quand'è che si comincerà a lamentarsi dello stato?

12 luglio, 2007 21:24  
Blogger Fallagirare.Staff said...

In Iran?

Per carità!

Meglio in India a questo punto.

Con le prospettive di crescita economica dell'India può darsi che tra 10 anni ti ritrovi ad essere un megamiliardario ;)

12 luglio, 2007 23:07  
Anonymous Anonimo said...

L'Italia si sviluppa troppo in altezza, da sud a nord, ecco perchè si parla sempre dell'Italia del nord, di centro e del sud. Ci avete mai pensato? Secondo me anche tutta la fatica di Garibaldi si è vanificata. Senza contare i Berl---ni ed i Bos---i che amano tanto i voti del sud ma che non hanno mai speso neanche una parola a favore, sono i primi, dopo le elezioni, a dire che il sud continua a mangiare solo sulle spalle del nord. E ce ne sarebbe da dire ancora... Forse la nostra Italia è stata unita solo per un breve periodo nell'800!!!

12 luglio, 2007 23:52  
Blogger djmark85 said...

Ciao Fallagirare! Ho detto in Iran perché ieri sera ho visto per caso una trasmissione su rai 1 (per la precisione Overland fatto non coi camion ma con le bici) in cui facevano vedere alcune città iraniane: praticamente è tutto l'opposto di come ce lo immaginiamo! Trasmissioni come quelle dovrebbero mandarle in onda alle 2 del pomeriggio!

Buona notte!!!

13 luglio, 2007 01:09  
Anonymous Marina said...

Se posso riportare un fatto giusto per farvi capire come a volte stanno le cose al sud:

La suocera di mio marito abita in Puglia in un complesso di case popolari, lei e gli altri condomini avevano la bolletta dell' acqua in comune che veniva divisa in parti. Di recente si � fatta installare un contatore autonomo perch� da anni pi� di qualche famiglia non pagava le bollette.....e stiamo parlando di migliaia di euro.
Per risolvere certi problemi a mio parere ci vorrebbe il federalismo fiscale.
Ogni Regione dovrebbe lavarsi i propri panni. Vi siete mai chiesti perch� spesso ci mettono il ticket sulla sanit� di certo non perch� la Lombardia o il Veneto sono in deficit, bensi perch� altre regioni come il Lazio o la Campania hanno dei buchi nella sanit� che sono enormi e non riescono a colmare....il tutto perch� c'� una cattiva gestione dei soldi a livello locale.
Quante opere vengono iniziate al sud e poi lasciate al loro destino senza essere terminate?
Non sto parlando da razzista, altrimenti non avrei sposato un pugliese. Non ho mai votato neanche lega se � per questo..
E se proprio devo aggiungerne un' altra, nella zona del Veneto dove abito come in molte altre zone abbiamo la raccolta differenziata da moooolti anni.
A me la situazione di Napoli fa pena, ma la colpa a mio parere � della loro amministrazione locale.
Guardate ad esempio il Trentino Alto Adige a statuto autonomo...non dipendono fiscalmente da Roma e stanno davvero bene, hanno persino gli stipendi pi� alti dei nostri.
Ripeto anche a me stanno a cuore le situazioni di Napoli e Taranto, ma la colpa non � di certo nostra che stiamo a guardare, � Roma che deve aiutarli, in fin dei conti tutte le nostre tasse vanno a finire li.
Ciao a tutti da Marina

13 luglio, 2007 09:33  
Blogger djmark85 said...

Ciao Marina!
Da un certo punto di vista hai ragione.
Penso però che la colpa più grande spetti allo Stato e in un secondo momento all'amministrazione locale. Lo Stato dovrebbe controllare a chi vanno in mano i soldi dei vari finanziamenti e dovrebbe intervenire nel caso l'amm. locale non svolga i propri compiti nel migliore dei modi. Il fatto è che lo Stato non interviene e l'amm. locale è libera di fare quello che vuole: questo succede perché entrambe le parti hanno moltissimi vantaggi economici.

13 luglio, 2007 10:08  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Marina in questo caso spezzo la lancia in favore di Dj!

Sul federalismo posso dirti che, a mio avviso, aggraverebbe di molto la situazione al Sud e la migliorerebbe solo in parte al Nord.

Non credo, quindi, che il federalismo sia ancora la soluzione giusta.

Il problema è da parte dello Stato, delle aziende locali, delle amministrazioni provinciali e comunali.

Nessuno s'interessa sul serio ai problemi delle città, tutti però ambiscono a sedersi sulle poltrone dei vari consigli comunali.

Come mai?

Forse perchè il cattivo esempio viene dal Parlamento.

Bisogna sbarazzarsi dei politicanti, bisogna mandare al Governo gente come noi, gente che lavora sul serio e che non prende 11.000 euro al mese di stipendio.

13 luglio, 2007 10:51  
Anonymous Marina said...

Guarda fosse per me ci andrei anche subito al governo al loro posto....sono a 32 anni ancora una precaria postale.
Ci starei comoda su quelle sedie per non meno di 2500 euro, mi basterebbero assieme allo stipendio di mio marito a vivere decentemente senza arrivare col collo tirato a fine mese.
Purtroppo sti dementi dovremmo scrollarli noi dalle sedie, tutti si lamentano e nessuno muove un dito.
Notte ragazzi

13 luglio, 2007 21:59  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Infatti è questi il vero problema.

Parliamo, parliamo, parliamo, parliamo, ma nessuno di noi s'incazza sul serio e promuove uno scossone!!

Siamo i soliti italiani!

14 luglio, 2007 10:15  
Blogger ueuè said...

Ma come non facciamo niente? Non apriamo e chiudiamo di continuo il rubinetto dell'acqua quando ci laviamo i denti per risparmiare, a discapito delle guarnizioni che devono essere cambiate più spesso a vantaggio degli idraulici, come vuole l'ambientalismo? Che poi i tubi delle condutture siani pieni di buchi che disperdono il 40% dell'acqua e che gli amministratori locali siano disonesti cosa volete che conti? Noi risparmiamo e paghiamo con le nostre tasche tutti, idraulici, governatori, sindaci, parlamentari, ecc.
Ho intitolato l'ultimo mio post:"Incazziamoci!" Ma qui davvero nessuno si incazza più. Altro che fratellanza!

16 luglio, 2007 12:23  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Vengo a leggere i tuo post!

16 luglio, 2007 14:17  

Posta un commento

Links to this post:

poisted

Crea un link

<< Home

Liste Civiche Nuovo Rinascimento
 

Google
Web falla-girare.blogspot.com
 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Giornalismo su BLOO.it

Bloggoteka

Blog-Show la vetrina italiana dei blog! ItaliaPuntoNet - La tua pagina iniziale

Superba.it

SpazioLink.com>

Blogarama - The Blog Directory  

L'autore del blog NON si assume alcuna responsabilità sui contenuti dei commenti. I commenti ritenuti offensivi o non attinenti potranno essere cancellati. Per qualsiasi informazione: fallagirarestaff@yahoo.it