.:.:. FIRMA LA PETIZIONE PER LA LEGALIZZAZIONE DEL P2P .:.:. 

27 febbraio, 2007

UN PIANETA TROPPO CALDO!
















Immaginavo vincesse l'Oscar!

Una Scomoda Verità (traduzione italiana di "An Inconvenient Truth") ha difatti vinto il premio cinematografico più ambito: L'OSCAR COME MIGLIOR DOCUMENTARIO!

Qualche mese fa vi avevo informato sul contenuto del documentario voluto da Al Gore, l'ex candidato alla Casa Bianca.

Ora vi consiglio di vedere il trailer cliccando qui.

8 Comments:

Blogger Hiei3600 said...

Sono fermamente convinto che le cose potrebbero cambiare radicalmente anche in soli 10 anni se i Governi di tutto il mondo la smettessero di fare i leccapiedi alle compagnie petrolifere e simili,le potenzialità dell'Energia Eolica e dell'Energia Solare sono enormi,per chi non ne fosse convinto lo invito a leggere quest'articolo su Wikipedia:

http://it.wikipedia.org/wiki/
Energia_eolica

Di cui prendo alcuni punti:
"
Al 2004, secondo l'International Energy Agency, il costo medio di produzione dell'energia eolica sarebbe compreso tra 0,04-0,08 € per kWh, anche se stime più recenti indicherebbero un costo ancora inferiore che farebbe presupporre nel breve termine un costo di 0,03 €/kWh del tutto concorrenziale rispetto ai costi dell'energia generata da fonti convenzionali (negli ultimi dieci anni la riduzione del costo di produzione di energia da fonti eoliche si è attestata sul 30%-50% e si prevede che il trend rimanga costante).
"
e
"
Per i piccoli impianti casalinghi il prezzo di installazione risulta leggermente più elevato attestandosi attorno ai 1000-1500 € al kW, questo perché il mercato di questo tipo di impianti è ancora poco sviluppato, anche a causa delle normative che, a differenza degli impianti fotovoltaici, in quasi tutta Europa ne disincentivano l'uso, sulla scia di un pensiero diffuso soprattutto nei decenni passati, che vedeva nelle turbine eoliche grossi problemi di impatto ambientale.
"

In pratica con degli incentivi statali si potrebbe installare un mini impianto eolico a casa da 3Kw al prezzo di circa 2000 €(Considerando che costano 1000-1500 € al Kw,se fossero prodotti in massa i prezzi calerebbero sicuramente e se ci fossero degli incentivi statali sarebbero ancora più affordabili).

In alternativa si potrebbe pagare una rata"Fissa",mensile per la corrente elettrica,stabilendo solo la potenza massima(Ad esempio 3Kw),senza poi preoccuparsi di consumare energia.

Inoltre l'idiozia colossale che raccontano circa l'impatto ambientale è veramente grossa!,va bene che non sono delle opere d'arte da vedere sulle colline e sulle pianure,ma gli effetti sull'ambiente(Quelli veri),sono quasi nulli(Più che altro la semplice presenza può spaventare qualche animale).
Io stesso non mi curerei di avere un paio di pale eoliche a 50 metri da casa,non mi dispiacerebbe affatto(Anche perché che panorama devo vedere in città?).

In Norvegia poi hanno adottato le pale eoliche"Off Shore",quelle posizionate sul mare,a qualche centinaio di metri dalla spiaggia,nel mare il vento è più abbondante e più costante,questo rende le pale eoliche ancora più efficienti,inoltre,anche in questo caso l'impatto ambientale è minimo(Anche perché tipicamente si tratta di spiagge non abitate),sia per la vista(Posizionate a 100 metri dalla spiaggia si vedono abbastanza piccole),sia per il mare stesso(Ai pesci certo non disturba).
Riguardo alle pale eoliche off shore vi consiglio di leggere l'articolo omonimo della versione Inglese di Wikipedia.

W le energie alternative!!

27 febbraio, 2007 17:11  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Anche io sono convinto di questo!

Il fatto è che non lo faranno mai...

27 febbraio, 2007 17:25  
Blogger Hiei3600 said...

A mi sono dimenticato anche di dire che essendo le pale eoliche relativamente"Economiche",è facile per un comune(Anche piccolo),comprarle e di conseguenza la produzione di energia non è più in mano alle grandi multinazionali ma ogni singola città ha il suo piccolo impianto disua proprietà,che interconnesso con tutti i mini-impianti sparsi per la nazione garantiscono un flusso di corrente sempre costante anche in caso si guastassero alcune decine di pale in pochi giorni.

E come non dire che i costi manutenzione?,a differenza dei pannelli solari che devono essere regolarmente puliti le pale eoliche richiedono solo un pò d'olio ogni tanto e filano lisce che è una bellezza!

Sapete dove sarebbe bello mettere le pale eoliche?,ai margini dell'autostrada!,vi immaginate la scena di guidare la macchina fra questi enormi ventilatori?

27 febbraio, 2007 18:49  
Blogger m1979 said...

Hai ragione un gran bel film, mi piacerebbe vederlo...per la questione dei pali eolici io avrei qualche perplessità, si sono puuliti ed economici, ma esteticamente brutti, e deturpano il paesaggio, poi sei mai stato sotto uno di questi pali? IO si, per scattarci qualche foto e credimi si ha un senso di vertigine e giramento di testa (almeno questo abbiamo provato io e la mia ragazza)! Sarei molto propenso invece all'uso dell'energia solare, anzi qualche giorno fà pubblicai un articolo sul mio blog, se sei curioso il link è questo

27 febbraio, 2007 22:02  
Blogger m1979 said...

Anche se l'idea delle pale in mare non è male, ma forse qui aumenterebbero i costi! comunque io sono più propenso per i pannelli fotovoltaici!

27 febbraio, 2007 22:04  
Blogger Fallagirare.Staff said...

"Sapete dove sarebbe bello mettere le pale eoliche?,ai margini dell'autostrada!,vi immaginate la scena di guidare la macchina fra questi enormi ventilatori? "

Almeno sarebbe risolto il problema dei climatizzatori ;P

27 febbraio, 2007 23:10  
Blogger Lawrence d'Arabia said...

Me ne hanno parlato tutti bene ma non ho ancora avuto modo di vederlo. E' disponbile in DVD? Nei cinema italiani non arrivera?

27 febbraio, 2007 23:19  
Blogger Fallagirare.Staff said...

Credo che sia in programmazione al cinema!

28 febbraio, 2007 14:39  

Posta un commento

Links to this post:

poisted

Crea un link

<< Home

Liste Civiche Nuovo Rinascimento
 

Google
Web falla-girare.blogspot.com
 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Giornalismo su BLOO.it

Bloggoteka

Blog-Show la vetrina italiana dei blog! ItaliaPuntoNet - La tua pagina iniziale

Superba.it

SpazioLink.com>

Blogarama - The Blog Directory  

L'autore del blog NON si assume alcuna responsabilità sui contenuti dei commenti. I commenti ritenuti offensivi o non attinenti potranno essere cancellati. Per qualsiasi informazione: fallagirarestaff@yahoo.it