.:.:. FIRMA LA PETIZIONE PER LA LEGALIZZAZIONE DEL P2P .:.:. 

03 luglio, 2006

L'era dell'oro verde!

L'etanolo, è un alcol a corta catena, noto anche come alcol etilico o spirito di vino, A temperatura ambiente si presenta come un liquido incolore dall'odore caratteristico È tendenzialmente volatile ed estremamente infiammabile.
(da wikipedia.org)



Ma non solo...
In molti paesi del mondo, sopratutto in quelli economicamente più svantaggiati, viene usato come combustibile al posto della comune benzina, dato il suo costo molto contenuto.
Proprio sull'etanolo stanno scommettendo i più importanti uomini del campo informatico (tra cui Bill Gates ed i creatori di Google Larry Page e Sergey Brin) investendo milioni e milioni di dollari!
Ed ora che si è scoperto che si può estrarre etanolo non solo dal mais ma anche a basso costo dall'erba, dalla segatura o da qualsiasi residuo lasciato nei campi, la questione si fa davvero interessante!
L'era della Greentech (tecnologia verde) è appena cominciata!

Per approfondimenti visita i links:

http://www.panorama.it/economia/imprese/articolo/ix1-A020001035954

http://www.denaro.it/go/a/_articolo.qws?recID=236158

http://www.ecoblog.it/post/811/bill-gates-punta-sulletanolo

http://www.ecoage.com/bill-gates-investe-84-miliardi-di-dollari-nei-biocarburanti.htm

2 Comments:

Anonymous Anonimo said...

SCUSATE SE M’INTROMETTO OFF TOPIC MA LA COSA STA’ DIVENTANDO DRAMMATICA

Il territorio comunale di Cologno al Serio (Bergamo - Italy) è letteralmente invaso, giorno e notte, da prostitute nigeriane clandestine.
Tale invasione è dovuta al lassismo e alla tolleranza dell'attuale Amministrazione comunale con a capo il sindaco leghista Roberto Legramanti.

Ma i Leghisti sono contro gli extracomunitari!
Quindi, conclusione logica: Roberto Legramanti, è un leghista degenere.

Un bambino in macchina col padre vede alcune prostitute che battono sulla strada, allora chiede al padre: "Chi sono quelle signore?".
Il padre (in imbarazzo): "Niente, niente; guarda dall'altra parte che bel negozio di giocattoli!"
Il bimbo:"Sì, sì, l'ho visto, ma chi sono quelle signore?"
Il padre: "Sono... sono delle venditrici ambulanti!"
Il figlio: "Ah! E cosa vendono?"
Il padre: "Vendono... vendono un po' di felicità..."
Il bambino inizia a riflettere sulla cosa e il giorno dopo, a casa, apre il suo salvadanaio prelevando 50 euro con l'intenzione di andarsi a comprare un po' di felicità da quelle signore.
Così quel pomeriggio si presenta da una delle prostitute e le chiede: "Signora, mi darebbe 50 euro di felicità per favore?"
La donna resta allibita, ma visto il periodo di crisi, decide che non è il caso di lasciarsi sfuggire 50 euro; porta il bimbo a casa sua e gli prepara tre enormi fette di pane con la nutella.
La sera il bimbo torna a casa e trova i genitori visibilmente preoccupati.
Il padre gli chiede: "Dove sei stato fino ad ora? Eravamo in pensiero."
E il bimbo, guardando il padre: "Sono stato da una delle signore che abbiamo visto ieri, a comprare un po' di felicità!"
Il padre sbianca e gli chiede: "E... e a-allora.... co-come è andata???"
Il bimbo: "Beh! Le prime due ce l'ho fatta; la terza però L'ho leccata e basta.....

E’ una storiella ma......potrebbe avverarsi con alcune varianti.

06 luglio, 2006 01:27  
Anonymous Anonimo said...

C'è qualcosa ancora meglio dell'etanolo... la CANNABIS !!!

Gia Henry Ford (non ricordo in che anno) costruì un'auto FATTA INTERAMENTE DI CANAPA! Ma la cosa eccezionale è che quest'auto era alimentata con olio di canapa, che brucia senza produrre fumi nocivi!!!

E' stata messa al bando una pianta che, per questo e per altri mille usi) poteva portare all'uomo incredibili giovamenti!

09 luglio, 2006 18:38  

Posta un commento

Links to this post:

poisted

Crea un link

<< Home

Liste Civiche Nuovo Rinascimento
 

Google
Web falla-girare.blogspot.com
 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Giornalismo su BLOO.it

Bloggoteka

Blog-Show la vetrina italiana dei blog! ItaliaPuntoNet - La tua pagina iniziale

Superba.it

SpazioLink.com>

Blogarama - The Blog Directory  

L'autore del blog NON si assume alcuna responsabilità sui contenuti dei commenti. I commenti ritenuti offensivi o non attinenti potranno essere cancellati. Per qualsiasi informazione: fallagirarestaff@yahoo.it